60 CONDIVISIONI

Si ribalta escavatore, ferito un operaio: trasferito d’urgenza in ospedale

Un operaio è precipitato da un escavatore che si è ribaltato: è ricoverato in gravi condizioni. L’incidente sul lavoro si è verificato in provincia di Lecco.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Milano Fanpage.it
A cura di Ilaria Quattrone
60 CONDIVISIONI
Immagine

Nella giornata di oggi, giovedì 16 novembre, si è verificato un incidente sul lavoro a Bellano (Lecco). L'infortunio si è verificato alle 8.23 e più specificatamente nella frazione di Bonzeno. L'operaio ferito è stato trasferito d'urgenza all'ospedale Di Circolo di Varese. Sul posto anche le forze dell'ordine per ricostruire l'esatta dinamica della vicenda e verificare che siano state rispettate tutte le norme in termini di sicurezza.

Sembrerebbe che l'uomo sia caduto da un escavatore che si è ribaltato ed è precipitato per circa due metri. L'agenzia regionale emergenza urgenza della Lombardia (Areu) è intervenuta con un'ambulanza, un'automedica e un elicottero: l'uomo, di cui al momento non si conosce l'età e l'identità, ha riportato un trauma alla testa, al volto e al torace. È stato quindi trasferito in ospedale in codice rosso.

Oltre agli operatori sanitari, sono arrivate le forze dell'ordine e i tecnici dell'agenzia di tutela di salute del territorio: hanno svolto tutti i rilievi necessari per capire cosa possa essere successo e soprattutto per verificare che l'operaio stesse lavorando in totale sicurezza.

60 CONDIVISIONI
Operaio resta incastrato con la mano nella pressa: è grave in ospedale
Operaio resta incastrato con la mano nella pressa: è grave in ospedale
Un ragazzino di 15 anni è stato accoltellato a Milano: trasferito in ospedale
Un ragazzino di 15 anni è stato accoltellato a Milano: trasferito in ospedale
Uomo trovato in strada con una profonda ferita a una gamba: era un ladro in fuga, è gravissimo
Uomo trovato in strada con una profonda ferita a una gamba: era un ladro in fuga, è gravissimo
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni