Sono 18 gli insegnanti e 21 i bambini risultati positivi al tampone, mentre altri 247 sono stati posti in quarantena. Sono questi i numeri del maxi focolaio Covid che ha colpito la scuola materna Gianni Rodari di Sedriano, paese alle porte di Milano. E i numeri potrebbero aumentare nelle prossime ore: alcuni dei piccoli alunni si sono infatti già sottoposti al test e si attende l'esito nelle prossime ore. La notizia ha posto subito in allarme in genitori dei bambini che frequentano la scuola materna: "Le informazioni sono arrivate a scaglioni e in modo confuso".

La scuola chiusa dal 21 dicembre

La notizia della diffusione del contagio si è diffusa domenica 27 dicembre. Stando a quanto riportato da il quotidiano Il Giorno i genitori avrebbero protestato contro la mancanza di informazioni da parte dell'istituto comprensivo: "Noi contestiamo la mancanza di trasparenza – spiega Silvia, mamma di uno dei bambini ora costretto in quarantena – le informazioni sono arrivate a scaglioni e in modo confuso: il 20 dicembre ci hanno detto che le classi coinvolte erano solo quattro su dieci, poi è girata la voce che i bambini e gli insegnanti contagiati fossero in realtà molti di più. Fino a lunedì quando ci è stata comunicata la chiusura della scuola". E poi aggiunge: "Se, come sembra, si sapeva già da domenica o da addirittura prima cosa stesse succedendo, perché non ce lo hanno comunicato? Avremmo evitato di portare i bambini dai nonni prima dell’inizio della zona rossa e ora invece questo contagio".

Lo sfogo dei cittadini anche sui social

Tanti anche gli sfoghi sulla pagina Facebook di "Sei di Sedriano se…". Tra i commenti c'è anche chi si domanda: "Mi chiedo per il rispetto di tutti, perché non si rispetta questa quarantena? Stamattina sono uscita e ho trovato in giro tre bambini della materna. In questo modo rischiamo di contagiare tutto il paese". Ora bisognerà attendere le prossime ore per capire l'esatto numero dei bambini contagiati e capire cosa non abbia funzionato nel protocollo di emergenza Covid previsto anche per questa scuola materna di Sedriano.