8 Agosto 2022
10:03

Scappa dai Carabinieri nascondendo 10 dosi di cocaina in bocca: arrestato dopo un inseguimento

Dopo aver forzato un posto di blocco, un 33 enne è stato fermato e perquisito: aveva dieci dosi di cocaina in bocca per provare a nasconderle ai Carabinieri.

Invece di fermarsi all'alt intimato dalla gazzella dei Carabinieri, un uomo di 33 anni ha accelerato all'altezza del posto di blocco a Brugherio. Ne è nato un lungo inseguimento, fino a quando il fuggitivo non si è schiantato con l'auto contro un'altra macchina. A quel punto i Carabinieri lo hanno raggiunto e hanno scoperto che nascondeva venti dosi di cocaina e altre dieci le teneva in bocca.

Non si ferma all'alt

Durante un servizio di controllo del territorio, i militari dell'Arma hanno intercettato un veicolo che gli apparso sospetto. Così hanno provato a fermarlo, ma l'uomo alla guida invece di fermarsi ha deciso di accelerare e dare vita a un lungo e pericolo inseguimento.

La sua fuga non si è interrotta neanche quando, all'altezza di una rotonda, ha perso il controllo dell'auto a causa dell'elevata velocità e si è scontrato contro un'altra auto che sopraggiungeva nel senso di marcia opposto.

Il 33enne ha infatti tentato di scappare a piedi, abbandonando lì la sua auto. Ma è stato raggiunto dai Carabinieri, che lo hanno fermato e braccato. Durante la perquisizione hanno scoperto che trasportava cocaina.

Nasconda la cocaina in bocca

Una volta braccato dagli agenti, l'uomo è stato sottoposto alla normale perquisizione dei fermati. Così i Carabinieri gli hanno trovato addosso venti dosi di cocaina già pronte per essere vendute e altre dieci che nascondeva all'interno della bocca.

Probabilmente l'obiettivo dello spacciatore era di ingerirle per non farsi scoprire e poi, eventualmente, espellerle per poterle rivendere. Ingerire gli ovuli contenenti la droga è, infatti, ancora uno dei metodi più utilizzati per trasportare gli stupefacenti dall'estero in Italia.

L'uomo, che è anche risultato sprovvisto di patente di guida, è stato denunciato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale.

Folle inseguimento sulla Milano-Lecco, carabinieri inseguono una Bmw in fuga con una Punto
Folle inseguimento sulla Milano-Lecco, carabinieri inseguono una Bmw in fuga con una Punto
Rapinano un bar e lanciano bottiglie di vetro contro i carabinieri, arrestati
Rapinano un bar e lanciano bottiglie di vetro contro i carabinieri, arrestati
Non si fermano all'alt e danno vita a un folle inseguimento: feriti due carabinieri
Non si fermano all'alt e danno vita a un folle inseguimento: feriti due carabinieri
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni