1 Dicembre 2021
19:14

Un’altra consigliera di Regione Lombardia è positiva al Covid

Una consigliera di Regione Lombardia è risultata positiva al Covid: sono stati tamponati 160 tra consiglieri e dipendenti dopo la positività dell’assessore al Bilancio.
A cura di Ilaria Quattrone

Un'altra consigliera di Regione Lombardia è risultata positiva al Covid: come confermato a. Fanpage.it, in totale sono stati eseguiti 160 tamponi molecolari – ai quali sia i politici che il personale si è sottoposto volontariamente – dopo la scoperta della positività dell'assessore al Bilancio, Davide Caparini. Terminato lo screening dell'Agenzia di tutela per la salute della città metropolitana di Milano, non si segnala alcun focolaio in piazza Duca d'Aosta. La seduta, prevista giovedì 2 dicembre, si svolgerà regolarmente.

La positività dell'assessore Caparini

Il 28 novembre scorso era risultato positivo al virus l'assessore: a darne notizia era stato il consigliere di +Europa/Radicali, Michele Usuelli. L'esponente aveva infatti chiesto delucidazioni in merito alle misure previste per il tracciamento e le attività in aula. Domande a cui aveva risposto il presidente Alessandro Fermi. Da allora era quindi iniziato lo screening, proprio durante i lavori per l'approvazione della nuova riforma sulla sanità.

Dal 6 dicembre per entrare al Pirellone servirà il super green pass

Caparini, che non aveva avuto alcun contatto stretto con il presidente di Regione Attilio Fontana, sta bene. Intanto Regione ha fatto sapere che, come previsto dalla normativa vigente, dal sei dicembre i visitatori di Palazzo Lombardia prima di entrare dovranno esibire il super green pass. Questa particolare tipologia di certificazione, viene rilasciata solo a coloro che si sono sottoposti al vaccino anti-Covid o che sono guariti dal virus. Ai dipendenti e ai consiglieri invece sarà richiesto solo il green pass base e cioè quello rilasciato anche da un tampone con esito negativo.

Il consigliere Bussolati: "Regione Lombardia garantisca il rimborso a chi deve pagarsi il tampone"
Il consigliere Bussolati: "Regione Lombardia garantisca il rimborso a chi deve pagarsi il tampone"
Da venerdì la Lombardia distinguerà i malati Covid dai positivi al tampone di ingresso in ospedale
Da venerdì la Lombardia distinguerà i malati Covid dai positivi al tampone di ingresso in ospedale
Lombardia, il 32 per cento dei positivi al Covid è ricoverato per altre patologie
Lombardia, il 32 per cento dei positivi al Covid è ricoverato per altre patologie
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni