Sono stati fermati dai carabinieri alle tre di notte in giro per Pavia, incuranti del coprifuoco valido su tutto il territorio della Lombardia dalle 23 alle 5 di mattina. Quattro uomini sono stati sanzionati per non aver rispettato il divieto di uscire di casa disposto dalle autorità per contenere i contagi di Covid-19.

Fermati in piena notte durante il coprifuoco: multa da 400 euro per quattro amici

Nonostante l'impennata di casi di Coronavirus che da settimane tiene in allerta tutta la Lombardia, e il divieto di circolazione nelle ore notturne imposto dalle ordinanze di ministero della Salute e Regione, i quattro giovani, cittadini rumeni di età compresa tra i 20 e i 30 anni, erano in giro per Pavia in piena notte.

Quando l'auto su cui viaggiavano è transitata in via Adda è stata fermata dai militari impegnati in un servizio di controllo. Ai carabinieri hanno raccontato di essere reduci da una partita a poker a casa di amici. Una giustificazione che, naturalmente, non ha evitato loro una sanzione amministrativa di 400 euro l'uno.

Festa di Halloween con alcol e musica: 20 giovanissimi denunciati a Milano

Qualche giorno fa a Milano i carabinieri sono intervenuti per interrompere una festa nella notte di Halloween organizzata all’interno di un’abitazione privata. Venti ragazzi e ragazze tra i 18 e i 20 anni sono stati denunciati e multati per il mancato rispetto delle norme anti coronavirus. Tutti erano senza mascherina, alcuni ubriachi tanto che è stato necessario chiamare il 118. Gli organizzatori avevano affittato la casa, di due piani e con piscina, con ingressi a pagamento.