117 CONDIVISIONI
22 Novembre 2021
22:52

Palazzo Pignano, era accusato di aver ucciso a botte la moglie: marito condannato all’ergastolo

Eugenio Zanoncelli è stato condannato all’ergastolo per l’omicidio della moglie Morena Designati. La sentenza della Corte d’Assise è arrivata nel pomeriggio.
A cura di Simona Buscaglia
117 CONDIVISIONI
Morena Designati (Facebook)
Morena Designati (Facebook)

"Chiedo scusa per un gesto non voluto, non ho mai pensato di uccidere mia moglie, le volevo bene". Queste le parole, riportate dall'Ansa, che avrebbe pronunciato Eugenio Zanoncelli, l'operaio di 57 anni accusato di aver ucciso la moglie, Morena Designati, di 49 anni, il 24 giugno del 2020. Secondo l'accusa l'uomo avrebbe colpito la moglie, affetta da sclerosi multipla dal 2015, con un pugno e un colpo di stampella al volto nel salotto della loro casa a Palazzo Pignano, in provincia di Cremona, al termine dell'ennesimo litigio. La Corte d'Assise ha quindi accolto la richiesta del pubblico ministero e ha condannato l'uomo all'ergastolo. La sentenza è arrivata nel primo pomeriggio di oggi, lunedì 22 novembre.

La difesa aveva chiesto che si riqualificasse il fatto in omicidio preterintenzionale

L'avvocato che difende Zanoncelli, Maria Laura Quaini, aveva invece chiesto che venisse riqualificato il fatto in omicidio preterintenzionale, sostenendo che l'uomo non volesse uccidere la moglie. L'uomo dovrà anche risarcire, con la cifra di cinquemila euro, il fratello Roberto, che dalla sera dell'omicidio, insieme alla compagna, sta crescendo il nipote. Secondo la ricostruzione delle relazioni sociali di Morena è emerso come la donna fosse sostanzialmente sola e come, sempre secondo l'accusa, ad isolare Morena dal resto del mondo fosse stato proprio il marito Zanoncelli: "Morena era totalmente indifesa ma si è attaccata alla vita fin che ha potuto" ha dichiarato il pm Milda Milli. Alla madre e ai fratelli della donna, come richiesto dall'avvocato della famiglia, è stato assegnato un risarcimento simbolico di 10 euro.

117 CONDIVISIONI
Omicidio Lidia Peschechera, chiesto l'ergastolo per il compagno: l'ha uccisa e tenuta per giorni nella vasca
Omicidio Lidia Peschechera, chiesto l'ergastolo per il compagno: l'ha uccisa e tenuta per giorni nella vasca
Assolto il primario Carlo Mosca, era accusato di aver ucciso due pazienti Covid con farmaci letali
Assolto il primario Carlo Mosca, era accusato di aver ucciso due pazienti Covid con farmaci letali
Perché Gianluca Loprete dopo aver ucciso e fatto a pezzi il padre ha scelto di non parlare più
Perché Gianluca Loprete dopo aver ucciso e fatto a pezzi il padre ha scelto di non parlare più
Maxi incendio in zona Porto di Mare a Milano, avvistato il fumo da ogni parte della città
Maxi incendio in zona Porto di Mare a Milano, avvistato il fumo da ogni parte della città
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni