383 CONDIVISIONI

Nicoletta Manni è la nuova étoile della Scala: per la prima volta l’annuncio avviene sul palco

La nomina è avvenuta a scena aperta sul palcoscenico del teatro milanese, al termine di una recita di Onegin a fianco di Roberto Bolle. Scoppia in lacrime la ballerina 32enne, tra le pochissime étoile che la Scala abbia mai avuto.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Milano Fanpage.it
A cura di Francesca Del Boca
383 CONDIVISIONI
Le lacrime di Nicoletta Manni
Le lacrime di Nicoletta Manni

Un momento unico nel suo genere. Colpo di scena per Nicoletta Manni, 32 anni, prima ballerina del Teatro alla Scala dal 2014. Al termine dell'ultima recita dell'Onegin di John Cranko, in cui danza nel ruolo della protagonista Tatiana a fianco di Roberto Bolle, arriva per lei una sorpresa completamente inaspettata da parte del sovrintendente Dominique Meyer: la nomina a scena aperta di étoile del teatro milanese.

Le lacrime di Nicoletta Manni per l'annuncio sul palco

"Signore e signori, scusate se interrompo gli applausi" ha detto proprio il sovrintendente Meyer, salendo sul palcoscenico insieme al direttore del corpo di ballo Manuel Legris a fine spettacolo. "Faccio tanti complimenti a Nicoletta Manni, una ballerina speciale, fantastica". Poi l'annuncio davanti al pubblico del Teatro alla Scala. "Quando una ballerina brilla così in mezzo alle stelle, da anni, si possono cambiare le regole. E dunque, su proposta di Manuel Legris, ho il piacere di dire che Nicoletta ha il titolo di étoile".

Un'emozione fortissima per la danzatrice di Galatina (Lecce), che subito scoppia in lacrime tra gli applausi dei presenti. Nonché un onore riservato solo a pochissimi ballerini nella storia della Scala: per il momento, infatti, solamente lei e il collega Roberto Bolle detengono l'ambitissimo titolo, coronamento di una carriera da star nazionale.

Le nozze da favola con Timofej Andrijashenko (e Roberto Bolle testimone)

Un'altra tappa fondamentale della storia di Nicoletta Manni, già protagonista di un altro importantissimo annuncio sul palcoscenico: una spettacolare proposta di matrimonio da parte del collega scaligero Timofej Andrijashenko, che nel luglio del 2022 si era inginocchiato davanti all'intera Arena di Verona al termine di un passo a due del gran gala Bolle & Friends. Con tanto di nozze celebrate l'estate successiva in un'antica masseria del Salento, terra d'origine di Nicoletta Manni: la neo ètoile, per l'occasione, aveva scelto come testimone proprio il neo collega Roberto Bolle.

383 CONDIVISIONI
Danneggiate le auto di 7 calciatrici del Milan: arrestato un 33enne, in fuga i complici
Danneggiate le auto di 7 calciatrici del Milan: arrestato un 33enne, in fuga i complici
Ex deputato leghista consegna a un finto avvocato gioielli per 200mila euro: 48enne arrestato
Ex deputato leghista consegna a un finto avvocato gioielli per 200mila euro: 48enne arrestato
"Geolier a Sanremo? Rischioso puntare sul fanatismo identitario per Napoli": parla Jonathan Bazzi
"Geolier a Sanremo? Rischioso puntare sul fanatismo identitario per Napoli": parla Jonathan Bazzi
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views