658 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Mostra a un’amica la pistola d’ordinanza e parte un colpo: morto un vigile di 22 anni

Un 22enne è morto con un colpo della sua pistola d’ordinanza al petto. Il giovane vigile della polizia locale di Mortara (Pavia) è deceduto in ospedale.
A cura di Enrico Spaccini
658 CONDIVISIONI
Foto di repertorio
Foto di repertorio

Un agente della polizia locale di 22 anni è morto all'ospedale San Matteo di Pavia dopo essere stato ferito al petto da un colpo di pistola nel pomeriggio di oggi, venerdì 17 maggio. Stando a quanto ricostruito finora, il colpo sarebbe partito dalla sua arma d'ordinanza che in quel momento era tra le mani di una sua amica. I carabinieri stanno indagando per accertare la dinamica e attribuire eventuali responsabilità.

Il 22enne è un agente della polizia locale in servizio a Mortara, in provincia di Pavia, e al momento del ferimento si trovava in una villetta di Gropello Cairoli in Lomellina. Stando a una prima ricostruzione della dinamica, ancora da accertare, il giovane agente voleva mostrare a una sua amica la sua pistola d'ordinanza. Proprio quando l'arma era tra le mani della ragazza, per motivi ancora da chiarire sarebbe partito un colpo che ha centrato in pieno petto il vigile.

La chiamata ai soccorsi è stata immediata, intorno alle 16, e sul posto sono arrivate ambulanza e automedica del 118. I sanitari hanno provveduto a trasportare d'urgenza il 22enne al San Matteo di Pavia, dove è morto dopo alcune ore. Il giovane è stato sottoposto a un intervento chirurgico, ma nonostante il tentativo dei medici di salvarlo per lui non è stato possibile fare altro.

Alla villetta di Gropello, nel frattempo, sono arrivati anche i carabinieri del Comando di Vigevano e i militari del reparto operativo di Pavia. A loro spetta il compito di accertare la dinamica dell'incidente. Non sarebbe ancora certo, infatti, che la pistola dalla quale è partito il colpo sia un'arma di ordinanza o meno.

658 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views