1.194 CONDIVISIONI
Incendio Milano, brucia grattacielo in via Antonini
29 Agosto 2021
18:33

Milano, spaventoso incendio si divora un edificio in via Antonini: non ci sono morti

Un rogo enorme si è divorato un edificio a Milano, in via Giacomo Antonini. L’incendio, che pare partito da un appartamento, si è propagato agli ultimi piani dello stabile, gettando le persone nel panico. L’allarme è scattato pochi minuti dopo le 17.30 quando alcune persone hanno chiamato i soccorsi per chiedere aiuto.
A cura di Filippo M. Capra
1.194 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Incendio Milano, brucia grattacielo in via Antonini

Un rogo enorme si è divorato un edificio a Milano, in via Giacomo Antonini. L'incendio, che pare partito da un appartamento, si è propagato agli ultimi piani dello stabile, gettando le persone nel panico. L'allarme è scattato pochi minuti dopo le 17.30 quando alcune persone hanno chiamato i soccorsi per chiedere aiuto.

Nell'edificio 70 famiglie, colonna di fumo visibile da Bergamo

Sul posto si sono precipitati i vigili del fuoco di Milano oltre a diversi mezzi del 118 inviati dall'Azienda regionale emergenza urgenza della Lombardia. La colonna di fumo che si è alzata in cielo è stata vista a chilometri di distanza, addirittura molti cittadini l'hanno segnalata da Bergamo, che dista circa cinquanta chilometri di distanza.

In totale sono state venti le persone soccorse per contusioni o lievi intossicazioni. In via Antonini sono arrivate anche le forze dell'ordine che ora indagano sull'accaduto. Secondo quanto si apprende, nell'edificio ci vivrebbero circa 70 famiglie.

La vista del rogo da Bergamo
La vista del rogo da Bergamo

Una testimone, le cui dichiarazioni sono state citate da Repubblica, ha detto: "Abbiamo visto il fumo inizialmente dai piani alti, poi ci siamo accorti che il fumo era anche in basso.  Siamo subito scappati fuori e abbiamo chiamato i pompieri". Tanto che almeno 20 persone sono state visitate dal personale sanitario accorso. Fortunatamente, pare che nessuno di loro versi in gravi condizioni. Tutti erano in grado di camminare e non risultavano intossicati. Secondo quanto riportato da diverse fonti, non ci sarebbero feriti per ustioni. Solo qualcuno risulterebbe intossicato. Le forze dell'ordine confermano che non ci sono morti. 

 
1.194 CONDIVISIONI
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni