19 Agosto 2021
8:03

Manuela Guerini uccisa dalla figlia, l’autopsia conferma: una sola coltellata al cuore

L’autopsia eseguita ieri all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. sul corpo di Manuela Guerini, 43 anni, ha confermato quanto emerso dai primi esami sul cadavere: la donna è stata colpita a morte con una sola coltellata diretta al cuore. La figlia di 15 anni ha confessato di aver ucciso la madre.
A cura di Enrico Tata

L'autopsia ha confermato quanto emerso dai primi esami sul cadavere: Manuela Guerini è stata colpita a morte con una sola coltellata diretta al cuore. Questo è emerso dalle analisi sul corpo della 43enne eseguite ieri all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. La figlia della donna, 15 anni, è accusata di aver ucciso la mamma e si trova ora in una comunità protetta. La ragazza ha raccontato agli investigatori che si sentiva completamente sola. Il gip ieri ha convalidato il suo arresto e nei prossimi giorni la giovane potrebbe essere sottoposta a valutazione psichiatrica su richiesta della procura dei minori di Brescia.

La ricostruzione dell'omicidio di Manuela Guerini

È stata proprio lei, la 15enne, a chiamare i soccorsi dopo essersi resa conto di quanto aveva fatto. Subito dopo il fatto ha abbracciato la nonna materna e anche il fratello della mamma, suo zio, ha detto che non lascerà sola la nipote. La nonna, che vive nelle case popolari di Treviglio, ha dovuto crescere da sola quattro figli e Manuela Guerini, a sua volta, ha cresciuto da sola sua figlia. I rapporti tra le due non erano delle migliori e le liti in casa, stando a quanto si apprende, erano all'ordine del giorno. Niente che facesse pensare, tuttavia, a un atto così violento. "Non volevo ucciderla, volevo solo spaventarla", avrebbe detto la ragazza quando è stata ascoltata per la prima volta. Secondo le ricostruzioni degli inquirenti, mamma e figlia erano insieme lo scorso agosto quando hanno cominciato a litigare per una faccenda domestica eseguita male dalla ragazza. La madre l'ha rimproverata e a quel punto è iniziata una furiosa lite, terminata quando la giovane ha preso un coltello da cucina e ha colpito la mamma. Come detto, è stata la stessa ragazza ad avvertire il 118, ma il personale medico non ha potuto fare nulla per salvare la vita alla donna.

Maria Facchinetti, chi è l'anziana donna uccisa dal figlio che ha poi tentato il suicidio
Maria Facchinetti, chi è l'anziana donna uccisa dal figlio che ha poi tentato il suicidio
Ucciso per un debito, il figlio dell'indagato:
Ucciso per un debito, il figlio dell'indagato: "Quando l'ho visto, non ho notato nulla di strano"
Litiga per il volume della tv troppo alto e uccide il padre: ergastolo al figlio 51enne
Litiga per il volume della tv troppo alto e uccide il padre: ergastolo al figlio 51enne
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni