Repertorio
in foto: Repertorio

Ha trovato 30 grammi di hashish nella camera della figlia di 17 anni e l'ha denunciata. L'uomo ha chiamato la polizia non appena rinvenuto il sacchetto contenente il fumo. La giovane, quindi, è stata denunciata alla Procura dei minori di Brescia per detenzione di sostanze stupefacenti.

La 17enne: Volevo regalarlo ad un amico

A sua difesa, la 17enne ha dichiarato agli agenti che l'hanno interrogata di averlo "trovato in campagna". Per questo motivo l'avrebbe "nascosto in camera", in attesa di "regalarlo ad un amico". I poliziotti hanno quindi proceduto con una perquisizione più approfondita della sua stanza trovando elementi utili per smentire la versione della ragazza. Secondo quanto appreso, infatti, gli agenti hanno trovato un bilancino di precisione sul cui piattino c'erano alcuni resti di hashish, pesato evidentemente poco prima. Per questo motivo, la 17enne è stata portata in Questura dove è stata denunciata a piede libero.

Minorenne colpisce con un piccone il padre

Nella giornata di sabato 26 settembre, in un paesino del Mantovano, un ragazzo che si stava allenando con il padre, praticando le arti marziali, è stato vittima di un raptus improvviso che l'ha portato a picchiare sempre più forte l'uomo. Poi, ha afferrato una piccozza da alpinismo e l'ha colpito. Il giovane, un minorenne, è stato ricoverato nel reparto di Psichiatria dell'ospedale Carlo Poma. È stato denunciato a piede libero dal tribunale dei minorenni di Brescia. I poliziotti intervenuti l'hanno trovato in uno stato di forte alterazione. Alle domande degli agenti non ha saputo rispondere spiegando il gesto, asserendo di non ricordare cosa fosse successo.