Un ragazzo di 21 anni è precipitato nel primo pomeriggio di oggi 14 maggio dal terzo piano di un palazzo. Stando alle primissime informazioni, il giovane è caduto da uno stabile Aler che si trova in via Caduti di via Fani nel rione di Santo Stefano di Lecco. Immediatamente sono scattati i soccorsi: sul posto sono intervenuti anche i volontari del soccorso degli Alpini di Mandello del Lario oltre che a tutta equipe medica di ambulanza e automedica: il 21enne, un giovane di nazionalità straniera, dopo aver ricevuto le prime cure sul luogo dell'accaduto è stato trasportato in codice rosso all'ospedale "Manzoni" di Lecco. Qui sta lottando tra la vita e la morte: non sarebbe fuori pericolo.

Le forze dell'ordine al lavoro per risalire alla dinamica dell'accaduto

Stando a quanto riporta Lecco today, tanto è lo spavento tra i residenti. In zona si trovano anche la scuola dell'infanzia e la scuola primaria che prende il nome del rione Santo Stefano. Ora le forze dell'ordine sono al lavoro per risalire all'esatta dinamica dell'accaduto. Al momento non è ancora chiaro se in casa insieme al giovane ci fosse qualcun altro, per questo le forze dell'ordine hanno avviato le indagini: si trovano ancora sul posto per eseguire tutti i rilievi del caso. Non si esclude nessuna pista.

Ragazzo di 23 anni precipita da una palazzina a Milano

Si tratterebbe del secondo caso in Lombardia in meno di un mese: lo scorso 30 aprile un ragazzo di 23 anni era precipitato da una finestra del terzo piano di una palazzina in via Cascina Corba 96, in zona Inganni a Milano: anche lui è stato ricoverato d'urgenza all'ospedale San Carlo in codice rosso. Sul posto oltre al personale sanitario, sono intervenuti gli agenti della polizia di Stato per effettuare i rilievi.