1.477 CONDIVISIONI
6 Maggio 2022
11:24

Inaugurato il nuovo reparto di terapia intensiva dell’ospedale San Paolo di Milano

È stato inaugurato ieri dal presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana il nuovo reparto di terapia intensiva dell’ospedale San Paolo di Milano.
A cura di Filippo M. Capra
1.477 CONDIVISIONI

Inaugurato il nuovo reparto di terapia intensiva dell'ospedale San Paolo di Milano. A tagliare il nastro per l'apertura ufficiale, presente anche il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana che ha inaugurato anche una nuova tomoscintigrafia con Sistema SPECT/TC (Single Photon Emission Computed Tomography) nel reparto di Medicina Nucleare.

Inaugurato il nuovo reparto di terapia intensiva del San Paolo

Con Fontana, presente anche la vice presidente e assessore al Welfare di Regione Letizia Moratti e il direttore generale dell'ospedale Matteo Stocco. Con loro anche il dg di Ats Milano Walter Bergamaschi e il rettore dell'Università Statale di Milano Elio Franzini. Il governatore lombardo ha commentato l'evento dicendo che "potenziare la rianimazione in un ospedale come il San Paolo che tanto ha contribuito nella lotta al Covid è un passo molto significativo e conferma l’impegno della Regione per il potenziamento dell’offerta delle strutture sanitarie regionali, in particolare verso quei reparti che più sono stati impegnati nella pandemia".

Fontana ha quindi ringraziato "tutti i medici, gli infermieri e il personale sanitario per il grandissimo livello di attenzione e cura che hanno sempre garantito", aggiungendo che "è un’ulteriore testimonianza che abbiamo il capitale umano migliore in assoluto; le nuove tecnologie inaugurate consentiranno loro di lavorare in un modo ancora migliore". Fontana ha poi concluso dicendo che "lo stop di cantieri a causa della pandemia non ha impedito quindi al nostro Sistema Sanitario di evolvere per il meglio. Segno di un sistema che resiste, reagisce e cresce, consentendoci di guardare al futuro con grande fiducia".

Il reparto di terapia intensiva inaugurato ieri prevede otto posti letto, di cui uno è riservato a un paziente isolato, una zona di controllo, una cucina-tisaneria, alcuni studi medici e i servizi igienici. Come comunicato da Regione, inoltre, sono stati realizzati nuovi impianti elettrici e speciali, idrico-sanitari, riscaldamento e condizionamento, ricambi d’aria, antincendio, l’installazione di UTA dedicata per la Terapia Intensiva ed un nuovo impianto di gas medicinali. Peculiarità del reparto, l'impianto di ventilazione che dà la possibilità di invertire le pressioni da positiva a negativa e viceversa di tutto il reparto e garantire così i gradienti di pressione necessari alla gestione dei pazienti come dettato dall’emergenza Covid.

1.477 CONDIVISIONI
Covid in Lombardia, esauriti (di nuovo) i posti letto nei reparti infettivi a Milano
Covid in Lombardia, esauriti (di nuovo) i posti letto nei reparti infettivi a Milano
Nuovo stadio San Siro, Sala:
Nuovo stadio San Siro, Sala: "Resti a Milano, ad ogni partita ci sono 60 vigili"
Lui sta male, Rosario e Catia non rinunciano alle nozze: sposi nel reparto di Terapia Semintensiva
Lui sta male, Rosario e Catia non rinunciano alle nozze: sposi nel reparto di Terapia Semintensiva
248 di Videonews
Tromba d'aria si abbatte su Cremona, un tetto piomba addosso alle auto in corsa
Tromba d'aria si abbatte su Cremona, un tetto piomba addosso alle auto in corsa
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni