Dopo gli over 30, dal 2 giugno in Lombardia partiranno le prenotazioni per gli over 16: tutti i cittadini lombardi che hanno un'età compresa tra i 16 e i 29 anni potranno infatti aderire alle vaccinazioni anti-Covid. Per prenotarsi basterà accedere o al portale di Regione o chiamare il centralino o ancora attraverso gli Atm e i portalettere. Da ieri sera, mercoledì 26 maggio, sono partite le prenotazioni per gli over 30.

Moratti: in poche ore hanno aderito 221mila trentenni

La campagna di vaccinazione lombarda continua spedita. Da ieri sono state infatti superate le 5,5 milioni di dosi somministrate. Stando a quanto scritto in un tweet dalla vicepresidente e assessora al Welfare di Regione Letizia Moratti in poche ore hanno aderito 221mila trentenni. A crescere poi sono anche le prenotazioni per le altre fasce d'età: "Con i 40enni che arrivano al 65 per cento, i 50enni al 78 per cento e gli over 60 che sfiorano il 90 per cento". Inoltre, sempre secondo quanto detto dall'assessora, l'88 per cento degli over 80 ha ricevuto sia prima che seconda dose.

Fontana: pronti a somministrare dosi anche in vacanza

Ieri il Governatore di Regione Lombardia Attilio Fontana ha inoltre affermato che la regione è pronta a somministrare le dosi anche in vacanza. Sulla questione però bisogna attendere conferme dal commissario straordinario per l'emergenza Covid-19, il generale Francesco Paolo Figliuolo: "Il generale è abbastanza titubante nel dire di sì a questa richiesta – ha detto infatti il presidente Fontana -. Noi aspettiamo, se dovesse dire di sì noi saremo pronti a offrire anche questo servizio".