3.188 CONDIVISIONI
23 Aprile 2022
16:47

Imprenditore regala 1500 euro ai dipendenti contro il carovita: “È normale aiutare i collaboratori”

I dipendenti dell’imprenditore milanese Siro Della Flora hanno trovato un aggiunta di 1.500 euro in busta paga, un vero e proprio regalo. L’imprenditore in un’intervista rilasciata a Fanpage.it ha spiegato che chi lavora per lui  “non sono dipendenti, sono collaboratori”.
A cura di Giorgia Venturini
3.188 CONDIVISIONI

Quello che per l'imprenditore Siro Della Flora chiama "contributo energetico" per tutti i suoi 42 dipendenti è stata una vera e propria sorpresa. Perché trovarsi lo scorso 11 aprile un'aggiunta di 1.500 euro sulla busta paga non può che essere un grande regalo. "Sinceramente non mi aspettavo tutto questo clamore. Doveva essere una cosa riservata, una piccola sorpresa per i miei dipendenti", ha precisato a Fanpage.it l'imprenditore milanese, titolare e fondatore della Metallurgica Legnanese di Rescaldina. Invece la notizia ha fatto il giro d'Italia trovando grande ammirazione.

L'imprenditore: "Non sono dipendenti, sono collaboratori"

L'imprenditore in un'intervista rilasciata a Fanpage.it ha spiegato che chi lavora per lui  "non è un dipendente, ma un collaboratore. Questo vuol dire che se hai dei buoni collaboratori l'azienda cresce, si sviluppa. Se hai dei pessimi collaboratori l'azienda va a finire male". Ad ogni dipendente quindi ogni hanno assicura la tredicesima e la quattordicesima e "adesso diciamo che ho fatto la quindicesima". Un regalo apprezzabilissimo dai suoi dipendenti. E c'è chi ha precisato: "Mai ricevuto una cosa del genere da un titolare, ce ne sono pochi. Non pensavo fosse un regalo, infatti ho chiesto informazioni".

Della Flora ha poi precisato: "Se un'azienda ha difficoltà a mantenere i costi è certo che queste cose non le può fare. Il 2021 però è stato un anno favorevole. Molto meglio del 2020 che siamo stati anche chiusi per via della pandemia e abbiamo avuto dei problemi". Infine spiega il suo rapporto con i dipendenti: "Qui dal primo all'ultimo mi danno tutti del ‘tu', non è che c'è il ‘padrone' e il ‘garzone'. Siamo tutti sullo stesso piano. Se passo che mi fermo facciamo una chiacchierata. C'è un rapporto tra persone normali".

Chi è l'imprenditore generoso

Della Flora ha 77 anni e ha iniziato a lavorare quando ne aveva appena 14. "Era il 1959. Sono 63 anni che lavoro. Dicono che andrò in pensione con quota 150, quindi dovrò lavorare ancora per 11 anni". Fino al 1969 Della Flora ha lavorato come manovale da Trafital, l'azienda di Varese produttrice di barre d'acciaio. "Dopo dieci anni ho deciso di licenziarmi e comprare il mio primo camion", racconta Della Flora. "Facevo tutto da solo: manovale, autista, operaio e contabile". Tutto cambiò con l'assunzione di un autista di camion e con l'acquisto di un piccolo capannone: "900 metri quadri, poca roba. Ora ne abbiamo 35mila e tra poco 50".

3.188 CONDIVISIONI
Imprenditore minacciato dalla 'ndrangheta firma la polizza vita, prende l'auto e si schianta
Imprenditore minacciato dalla 'ndrangheta firma la polizza vita, prende l'auto e si schianta
Sequestrate 34 piante di cannabis terapeutica:
Sequestrate 34 piante di cannabis terapeutica: "Rischiamo 260mila euro di multa per aiutare i malati"
Oggi i funerali di Valentina Di Mauro, uccisa dal compagno a coltellate: le sarà dedicata una panchina rossa
Oggi i funerali di Valentina Di Mauro, uccisa dal compagno a coltellate: le sarà dedicata una panchina rossa
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni