290 CONDIVISIONI

Il video della metropolitana di Milano invasa dall’acqua del nubifragio: le stazioni allagate

Pesanti allagamenti nella stazione di Milano Porta Garibaldi nella mattinata di martedì 31 ottobre. Il nubifragio che si è abbattuto sul capoluogo lombardo nella notte ha causato la piena del fiume Seveso.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Milano Fanpage.it
A cura di Fabio Pellaco
290 CONDIVISIONI
La stazione di Milano Porta Garibaldi allagata
La stazione di Milano Porta Garibaldi allagata

Il nubifragio che si è abbattuto su Milano e la Città Metropolitana nella notte tra lunedì 30 e martedì 31 ottobre ha causato l'esondazione del fiume Seveso e l'allagamento della zona Nord della città, in particolare nel quartiere di Niguarda. Anche la stazione di Milano Porta Garibaldi è finita sott'acqua come dimostrano alcuni video pubblicati sui social network dai pendolari.

Allagata la stazione di Porta Garibaldi a Milano

Nella mattinata di martedì 31 ottobre, la piena del Seveso ha raggiunto anche le stazioni di Trenord. Pesanti allagamenti si sono registrati all'interno dei sottopassi della stazione delle linee ferroviarie e suburbane di Porta Garibaldi, molto trafficata nel corso di tutta la giornata per l'afflusso di pendolari che si spostano da e verso la città di Milano.

Come testimoniano i video pubblicati dagli utenti sui social, l'acqua ha riempito i sottopassi della stazione rendendoli impraticabili e costringendo i pendolari ad attraversare i binari per raggiungere i treni.

Nubifragio su Milano, esondato il fiume Seveso

A causa del maltempo nel corso della mattinata si stanno registrando forti ripercussioni sulla circolazione ferroviaria sul Nodo di Milano e nell'area più colpita della Città Metropolitana. Trenord comunica che i treni hanno subito ritardi significativi a causa dei danni all'infrastruttura nella stazione di Porta Garibaldi causati dall'allagamento. Anche le linee del trasporto pubblico locale di Atm hanno subito le conseguenze del maltempo con la chiusura di parte della linea gialla M3.

Le intense precipitazioni che hanno interessato il capoluogo lombardo nella notte hanno portato verso le 6 di questa mattina all'esondazione del fiume Seveso. Il quartiere più colpito è quello di Niguarda, periferia Nord di Milano. Gli allagamenti hanno interessato diverse aree della città in particolare le zone di Ca' Granda e della Maggiolina.

290 CONDIVISIONI
Clochard trovato morto in un deposito vicino alla stazione Garibaldi di Milano: era il suo rifugio per la notte
Clochard trovato morto in un deposito vicino alla stazione Garibaldi di Milano: era il suo rifugio per la notte
Dove sono le centraline che monitorano la qualità dell'aria a Milano e quali sono le aree più inquinate
Dove sono le centraline che monitorano la qualità dell'aria a Milano e quali sono le aree più inquinate
La linea M4 della metropolitana chiude per 30 giorni tra marzo e luglio: "Test per l'apertura dell'intera tratta"
La linea M4 della metropolitana chiude per 30 giorni tra marzo e luglio: "Test per l'apertura dell'intera tratta"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views