575 CONDIVISIONI

Il video del ragazzo che parla al telefono seduto sul cofano di una Ferrari in movimento per le strade di Milano

Un video mostra un ragazzo che se ne sta seduto sul cofano di una Ferrari che gira per Milano. E intanto parla al telefono. L’auto non si ferma neanche al semaforo rosso.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Milano Fanpage.it
575 CONDIVISIONI
Immagine

Sta facendo molto discutere il video, che gira sui social ormai da qualche settimana, che mostra un ragazzo intento a parlare al telefono mentre se ne sta "comodamente" seduto sul cofano di una Ferrari che intanto si aggira per le strade del centro di Milano. Da quello che si vede, almeno l'auto sembra procedere lentamente, nonostante la potenza che ha.

Il video è stato diffuso da un'auto che seguiva la Ferrari con il terzo passeggero sul cofano e, probabilmente, stava filmando proprio per poter poi mostrare a tutti la bravata fatta. Le immagini sono chiare: un ragazzo interamente vestito di nero parla al telefono mentre sta con le gambe a penzoloni dalla Ferrari, che nel frattempo viaggia in zona Porta Ticinese.

Fra l'altro dal video si vede chiaramente anche che il guidatore della vettura, arrivato all'incrocio, non si è neanche fermato al semaforo rosso. Tuttavia non dovrebbe essere difficile rintracciare lui e il suo amico, visto che la Ferrari stava percorrendo quella che sembra una ztl. Vero è che il ragazzo con i piedi ne oscurava alcuni numeri, ma trattandosi di una Ferrari non dovrebbe essere difficile rintracciarla anche dai pochi visibili.

575 CONDIVISIONI
Ragazzo colpisce con una spranga un uomo in mezzo alla strada e lo minaccia con il coltello: il video della rissa
Ragazzo colpisce con una spranga un uomo in mezzo alla strada e lo minaccia con il coltello: il video della rissa
Il video dell'automobilista che scende dall'auto per fare a botte, ma rischia di essere travolto da un tir
Il video dell'automobilista che scende dall'auto per fare a botte, ma rischia di essere travolto da un tir
Tendono un cavo d'acciaio in strada a Milano: chiesto giudizio immediato per i due ragazzi accusati
Tendono un cavo d'acciaio in strada a Milano: chiesto giudizio immediato per i due ragazzi accusati
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni