14 Luglio 2021
16:16

Green pass per il concerto di Bianca Atzei: il sindaco di Arconate insultato dai no vax

Insulti e minacce sui social, per e-mail, attraverso lettere o telefonate: è quello che è successo al sindaco e l’amministrazione comunale di Arconate (Milano). Il primo cittadino ha infatti stabilito che per poter partecipare al concerto di Bianca Atzei, previsto per il 26 luglio, sarà necessario presentare il green pass. Chi non avesse completato il ciclo vaccinale, potrà sottoporsi gratuitamente al tampone. Una decisione che ha scatenato l’ira dei no-vax.
A cura di Ilaria Quattrone

È stato insultato per aver deciso di consentire la partecipazione a un concerto solo a chi sarà in possesso del green pass. Permettendo però, a chi non ha ancora completato il ciclo vaccinale, di poter sottoporsi gratuitamente al tampone: protagonista della triste vicenda il sindaco di Arconate, piccolo comune in provincia di Milano, Sergio Calloni. Nel paese il 26 luglio si esibirà in piazza Libertà la cantante Bianca Atzei.

Insulti sui social, lettere e telefonate

Il primo cittadino oltre a garantire il rispetto delle disposizioni anti-Covid (distanziamento, obbligo di mascherina e capienza massima) ha inserito l'obbligo di presentare all'ingresso il green pass. Il certificato viene dato a coloro che hanno completato il ciclo vaccinale o che hanno effettuato un tampone nelle ultime 48 ore o ancora che sono guariti dal Covid-19. La decisione, che in realtà è una prerogativa consentita ai Comuni attraverso ordinanze specifiche, ha scatenato l'ira dei no-vax che sui social, tramite e-mail, lettere e telefonate hanno insultato sia il sindaco che gli assessori che gli organizzatori.

Carabinieri presiederanno la piazza per evitare caos

Sono tantissimi quelli che li hanno definiti "nazisti"o che hanno scritto "che dovrebbero vergognarsi". E proprio per questo motivo, l'amministrazione ha fatto sapere di essere pronta a denunciare. Anche la cantante, secondo quanto riportato dal quotidiano "Il Corriere della Sera", ha ricevuto insulti simili. Spaventati dalla possibilità che qualcuno possa creare caos durante la festa, assessori e sindaco hanno fatto sapere di aver avvisato Prefetto e carabinieri che, nel giorno del concerto, presiederanno la piazza.

Professoressa no vax si licenzia dopo 17 anni: “Non voglio il green pass”
Professoressa no vax si licenzia dopo 17 anni: “Non voglio il green pass”
3.384 di Videonews
Ministro Speranza sotto scorta dopo le minacce di No Vax e No Green Pass
Ministro Speranza sotto scorta dopo le minacce di No Vax e No Green Pass
257 di Videonews
A Milano corteo non autorizzato con migliaia di No Green Pass e No Vax: traffico impazzito
A Milano corteo non autorizzato con migliaia di No Green Pass e No Vax: traffico impazzito
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni