(Repertorio)
in foto: (Repertorio)

Cinque persone, tra cui anche un bambino piccolo, sono rimaste coinvolte in un grave incidente stradale sulla tangenziale di Brescia nel pomeriggio di domenica 14 febbraio.

Fa inversione e provoca un grave incidente: paura a Desenzano

All'origine dello schianto una manovra pericolosissima compiuta dal conducente di un'auto, che ha fatto inversione a U per evitare una coda. Mentre cambiava corsia, però, è arrivato un altro veicolo che non ha potuto evitare l'impatto ad alta velocità. La seconda auto, su cui viaggiava una giovane coppia con il figlio di cinque anni, a causa dello scontro violentissimo si è ribaltata.

Paura per bimbo di 5 anni, portato in elicottero al Civile Pediatrico

Son stati minuti di grande paura per i due giovani e soprattutto per il bimbo. Immediato l'arrivo dei soccorsi. Sul posto, lungo la sp 11/nuova padana superiore, dopo la chiamata arrivata pochi minuti dopo le 17 alla centrale operativa di Areu (Azienda regionale emergenza e urgenza), sono state inviate quattro ambulanze e anche un elicottero decollato da Brescia. La madre e il bimbo sono stati portati con l'eliambulanza al Civile pediatrico di Brescia. Un trasporto (in codice verde) anche al pronto soccorso di Desenzano.

Traffico in tilt

Sull'accaduto indagano gli agenti della polizia stradale, arrivati insieme ai vigili del fuoco per mettere in sicurezza la zona e per i rilievi del caso. Altre vetture sono state coinvolte marginalmente nello schianto, senza danni per le persone a bordo. Il traffico è andato a lungo in tilt, nel pieno pomeriggio di una giornata di sole che aveva spinto molti a dirigersi nella zona del lago di Garda.