Sono 3.529 i nuovi casi di Coronavirus in Lombardia a fronte di 37.251 tamponi effettuati. È quanto si legge nel bollettino giornaliero sull'emergenza Covid-19 relativo a domenica 28 febbraio reso noto dal Ministero della Salute. Diminuiscono lievemente i nuovi positivi rispetto a ieri, quando erano stati registrati 4.191 casi a fronte però di 45.865 tamponi. In totale dall'inizio della pandemia in Lombardia sono stati eseguiti 6.649.629 tamponi tra test molecolari e antigenici. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati altri 37 decessi, per un totale dall'inizio della pandemia che è arrivato nella sola Lombardia a 28.361 morti, contando i dati ufficiali. Ieri i decessi erano stati 49.

La situazione negli ospedali della Lombardia

Con la diffusione delle varianti del Covid-19 in diverse province lombarde la situazione negli ospedali da giorni è tornata a peggiorare. Salgono i ricoveri in ospedale: sono 4.118 (+56) le persone ricoverate nei reparti Covid (ieri erano 4.062, in aumento di 28 pazienti). Diminuisce il totale delle persone ricoverate in terapia intensiva: sono 426, ovvero 9 in meno rispetto a ieri quando erano 435 i pazienti in condizioni più gravi. Aumenta comunque anche il dato relativo alle persone dimesse/guarite: sono in totale 508.379, ovvero 865 in più rispetto a ieri.

I contagi nelle province Lombarde

La mappa relativa alla situazione dei nuovi casi di positivi al Covid-19 nelle diverse province lombarde evidenzia le stesse criticità che si segnalano da giorni: restano il Milanese e il Bresciano (dove è in vigore una zona arancione rafforzata) le zone in cui si concentra il maggior numero di contagi. Sono 1.003 i nuovi casi di positivi al Coronavirus in provincia di Milano (ieri erano 1.138) e 1.016 in provincia di Brescia (ieri 955). Per quanto riguarda le altre province, sono 187 i nuovi casi nella provincia di Monza e Brianza, 112 in quella di Varese, 175 in quella di Como e 144 in provincia di Pavia. La provincia di Bergamo ha registrato 280 nuovi contagi, mentre sono 94 quelli a Lecco e 66 nuovi contagi nella provincia di Lodi. I contagi registrati in provincia di Cremona sono invece 169, in provincia di Mantova ci sono stati 153 casi, 61 casi infine in provincia di Sondrio.

Lombardia zona arancione da domani 1 marzo

Da domani, lunedì 1 marzo, la Lombardia torna in zona arancione. Cambieranno nuovamente le regole per spostamenti e aperture di bar e ristoranti. Non si potrà lasciare il proprio comune di residenza, se non per motivi di salute o lavoro, mentre i bar e i ristoranti dovranno nuovamente chiudere, offrendo solo servizi ad asporto o consegne a domicilio. I negozi resteranno invece aperti, tranne quelli collocati nei centri commerciali nei giorni prefestivi e festivi.