È in gravi condizioni una delle due guardie giurate rimaste coinvolte in un incidente venerdì 20 novembre sulla Brebemi all'altezza di Caravaggio, in provincia di Bergamo. Stando a una prima ricostruzione dell'accaduto, attorno alle 5.30 un'auto con a bordo i due addetti alla sicurezza si è schiantata contro un camion Mercedes Actros al chilometro 39,3 della A35. Uno dei due colleghi sarebbe in gravi condizioni, mentre sarebbero meno preoccupanti le condizioni dell'altra persona coinvolta.

Una guardia giurata trasportata in ospedale in codice rosso

Come comunicato dall'Agenzia regionale emergenza urgenza (Areu), sul posto sono intervenute due ambulanze e un'automedica. Una guardia giurata è stata trasportata in codice rosso in serie condizioni all'ospedale agli Spedali Civili di Brescia. Per estrarre dall'auto la vittima, un uomo di 40 anni, è stato necessario anche l'intervento dei vigili del fuoco di Romano. Dopo le prime cure sul posto, l'uomo è stato affidato al personale ospedaliero: il 40enne avrebbe riportato un trauma cranico e avrebbe perso conoscenza appena subito dopo l'impatto.

In condizioni meno gravi il collega

Sarebbe invece in situazione meno critica il collega: l'uomo, 34 anni, è stato trasportato comunque in codice rosso all'ospedale di Treviglio, ma le sue condizioni sarebbero meno preoccupanti nonostante anche lui abbia riportato un trauma cranico. Certo è che resta ancora tutta da chiarire l'esatta dinamica dell'accaduto: la polizia stradale di Caravaggio si è messa al lavoro per effettuare i primi rilievi, sarà poi necessario ricostruire l'esatta dinamica dell'accaduto. Si indaga anche per capire se alla base dell'incidente ci sia stata una possibile violazione del codice stradale.