125 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Cammina per strada a Milano e precipita per 4 metri in una grata aperta: ferita una 50enne

Una donna è caduta in una grata aperta in via delle Ande a Milano. La 50enne è precipitata per 4 metri piombando addosso a un operaio rimasto lievemente contuso.
A cura di Enrico Spaccini
125 CONDIVISIONI
Foto di repertorio
Foto di repertorio

Una 50enne è caduta in una grata aperta mentre stava camminando lungo via delle Ande, in zona Lampugnano, a Milano. È successo oggi pomeriggio, giovedì 25 gennaio, in una zona dove alcuni operai stavano lavorando a una centrale termica. La donna, precipitata per quasi quattro metri, avrebbe riportato un trauma cranico e un trauma addominale. La 50enne è stata trasportata in codice giallo all'ospedale San Carlo di Milano e non sarebbe in pericolo di vita. Soccorso anche un operaio di 39 anni, rimasto contuso nell'incidente ma che ha rifiutato le cure mediche.

Secondo quanto ricostruito finora, l'incidente sarebbe avvenuto a causa di un momento di distrazione della donna. La 50enne, infatti, non si sarebbe accorta della presenza di quella grata aperta e segnalata con un cartello. Sotto la superficie stradale c'era un gruppo di operai al lavoro su una centrale termica. La donna sarebbe piombata addosso a loro, in particolare a un 39enne rimasto contuso.

Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco che si sono occupati di riportare in superficie la donna. I sanitari del 118 le hanno, poi, prestato le prime cure e l'hanno trasportata in ospedale in codice giallo. Le ferite riportate, al cranio e all'addome, sembrano serie ma non tali da creare un pericolo di vita. Per quanto riguarda l'operaio ferito, nonostante la presenza dei sanitari ha rifiutato le cure mediche. Anche la polizia locale è arrivata sul posto e ha svolto tutti gli accertamenti del caso.

125 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views