32 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Arrestato in flagrante un maestro d’asilo a Milano: è accusato di abusi sessuali sulle bambine

È stato arrestato in flagranza un maestro di una scuola materna della periferia di Milano. Il 34enne è accusato di violenza sessuale aggravata nei confronti di quattro bambine di età compresa tra i 4 e i 5 anni.
A cura di Francesca Del Boca
32 CONDIVISIONI
Immagine

È stato arrestato in flagranza un maestro di una scuola materna di Milano, nella periferia ovest della città: l'accusa è quella di violenza sessuale aggravata nei confronti di quattro bambine di età compresa tra i 4 e i 5 anni. L'uomo ha 34 anni e non ha precedenti di polizia alle spalle.

L'inchiesta, coordinata dalla procuratrice aggiunta Letizia Mannella e dalla pm Rosaria Stagnaro e condotta dagli agenti della polizia locale, è partita da una segnalazione dei colleghi sui comportamenti dell'insegnante. Dopo che gli investigatori lo scorso 13 aprile hanno piazzato nell'aula microcamere che hanno ripreso le violenze gli agenti sono immediatamente intervenuti, portando via il docente.

In quattro giorni le videocamere hanno documentato cinque violenze contro quattro bambine di neanche cinque anni. I più gravi di questi sarebbero avvenuti tra il 15 e il 17 aprile, giorno dell'arresto. L'accusa nei confronti del 34enne è di violenza sessuale aggravata e nelle prossime ore l'insegnante sarà ascoltato dal giudice per le indagini preliminari che dovrà decidere in merito alla convalida dell'arresto.

Solo pochi giorni fa è avvenuto un arresto per maltrattamenti di una maestra di un asilo nido. In quel caso, un'educatrice di 45 anni che lavorava da diverso tempo in un asilo comunale milanese avrebbe maltrattato dal 2022 in poi almeno 10 bambini di pochi mesi o con poco più di un anno di età. Anche per questa indagine, si sono rivelate preziose le microcamere piazzate in seguito alle segnalazioni di altre educatrici che hanno permesso di documentare le "violenze fisiche e psicologiche" di cui la 45enne si sarebbe resa responsabile.

32 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views