TikTok
20 Dicembre 2021
14:10

TikTok Kitchens consegnerà a casa i piatti delle ricette virali nell’app

I menù saranno aggiornati periodicamente a seconda delle ricette più apprezzate nel tempo tra i video in tendenza sulla piattaforma.
A cura di Lorenzo Longhitano
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
TikTok

Le pietanze protagoniste di molti dei video virali presenti su TikTok stanno per trasformarsi in piatti pronti per la consegna a domicilio: succeedrà l'anno prossimo con TikTok Kitchens, un servizio con il brand della piattaforma di condivisione video che debutterà a marzo 2022 negli stati uniti sotto la gestione del gruppo specializzato Virtual Dining Concepts.

TikTok e la ristorazione

Cosa abbiano a che fare TikTok e il mondo della cucina è presto detto: quello dei video a tema gastronomico è uno dei filoni più seguiti all'interno della piattaforma ed è costantemente in grado di generare nuovi video, trend e soprattutto visualizzazioni nell'ordine delle centinaia di milioni. I tiktoker ideano costantemente nuove pietanze o contribuiscono a rendere popolari in tutto il mondo ricette della loro tradizione: il risultato è che perfino piatti inizialmente giudicati assurdi come la pasta con la feta e le hot chocolate bomb sono diventati popolari e riconoscibili da una base di utenti che supera il miliardo di persone.

Con la sua avventura nel mondo della ristorazione, TikTok mira principalmente a ottenere un ritorno in termini di immagine. I piatti preparati e consegnati a domicilio sotto il brand TikTok Kitchens sono infatti una selezione curata delle pietanze diventate virali sulla piattaforma nel corso dei mesi, e diffonderli sul territorio statunitense per farli gustare a milioni di persone può contribuire a consacrare la piattaforma anche al di fuori del mondo digitale.

Come funziona TikTok Kitchens

Il modello operativo di TikTok Kitchens non è quello di un vero e proprio ristorante, bensi è quello delle cosiddette virtual kitchen. Il gruppo sfrutta cioè ristoranti già esistenti che affittano i propri spazi alle attività che ne fanno richiesta, le quali possono così organizzare servizi di consegna a domicilio senza doversi occupare dei costi di gestione di un intero locale.  A gestire il tutto c'è proprio Virtual Dining Concepts, azienda statunitense che sfruttando questo modello ha già lanciato numerosi brand (tra i quali quello dello youtuber Mr. Beast).

Il gruppo utilizzerà un mix tra cucine di proprietà e locali in affitto, scegliendo le ricette meglio bilanciate, retribuendo gli esercizi commerciali partner e occupandosi della formazione del personale e del livello di qualità delle cucine. Lo scopo è proporre menù ispirati alle tendenze di TikTok e in costante aggiornamento. Dal punto di vista della piattaforma l'operazione non rappresenta un tentativo di introdursi nel business della ristorazione; a guadagnarci saranno infatti i partner coinvolti e i creator autori delle ricette, che riceveranno un compenso non meglio specificato e una menzione ben visibile nei menù che saranno messi a disposizione.

199 contenuti su questa storia
Chi sono i tiktoker che partecipano al reality show di Netflix Hype House
Chi sono i tiktoker che partecipano al reality show di Netflix Hype House
Tiktoker no-vax si paragona ai deportati dell'olocausto: un vero sopravvissuto le risponde
Tiktoker no-vax si paragona ai deportati dell'olocausto: un vero sopravvissuto le risponde
TikTok come Twitter: arrivano i repost per ripubblicare i video che ti sono piaciuti
TikTok come Twitter: arrivano i repost per ripubblicare i video che ti sono piaciuti
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni