756 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Un portale virtuale è stato aperto tra Dublino e New York: è finita malissimo

L’installazione per il live streaming è attiva 24 ore su 24, 7 giorni su 7, ed è formata da un cerchio di cemento con un grande monitor e una piccola webcam. L’obiettivo dell’opera è diventare una finestra per mondi lontani, eppure diversi utenti hanno assunto comportamenti inappropriati.
A cura di Elisabetta Rosso
756 CONDIVISIONI
Immagine

Prima le proposte di matrimonio, poi le parolacce scritte sugli schermi degli smartphone. L'8 maggio è stato inaugurato il portale di live streaming tra Dublino e New York. È bastata una settimana per far emergere un ampio assortimento di comportamenti umani, anche i meno nobili. E infatti l'installazione è stata chiusa "a causa di atteggiamenti inappropriati", ha spiegato il Consiglio comunale di Dublino. C'è chi ha mostrato parti del corpo, scritto insulti e anche chi ha mostrato immagini della caduta delle Torri Gemelle l'11 settembre 2001. "Per questo abbiamo deciso di chiudere temporaneamente il portale, lo aggiorneremo per evitare nuovi incidenti", ha spiegato il portavoce del consiglio comunale. "Continueremo a monitorare la situazione nei prossimi giorni con i nostri partner a New York per garantire che i Portali continuino a offrire un'esperienza positiva sia per le città che per il mondo."

Il portale, attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7, si trova a nord di Dublino, di fronte a O'Connell Street, mentre l'installazione americana è in North Earl Street. L'installazione visiva è formata da un cerchio di cemento con un grande monitor e una piccola webcam.

Benediktas Gylys, artista lituano che ha ideato il portale, ha spiegato che l'opera vuole essere "un invito a incontrare persone al di là delle frontiere e delle differenze e a sperimentare il nostro mondo così com’è: unito e uno. La diretta streaming fornisce una finestra tra luoghi lontani, permettendo alle persone di incontrarsi al di fuori dei loro cerchi sociali e culture, di superare i confini geografici e di abbracciare la bellezza dell’interconnessione globale."

@discoverdublin

The portal has officially been launched in Dublin today The new ‘portal’ sculpture provides real-time live stream between New York City and Dublin

♬ original sound – DiscoverDublin

Perché il portale è stato chiuso temporaneamente

“La stragrande maggioranza delle interazioni sono state positive. Abbiamo visto famiglie e amici unirsi, persone che ballavano insieme da una parte all'altra del portale. C'è stata anche una proposta di matrimonio riuscita", ha spiegato il portavoce del Consiglio comunale di Dublino.

"Sfortunatamente, abbiamo anche assistito a una piccolissima minoranza di persone coinvolte in comportamenti inappropriati, che sono stati amplificati dai social media. Sebbene non possiamo controllare tutte queste azioni, stiamo implementando alcune soluzioni tecniche per affrontare questo problema e queste saranno attive nelle prossime 24 ore."

Quando riaprirà il portale

La Portals Organization ha dichiarato: “Non intendiamo suggerire alle persone di interagire con i Portali in alcun modo particolare: il nostro obiettivo è aprire una finestra tra luoghi e culture lontane che consenta alle persone di interagire liberamente tra loro. “Incoraggiamo le persone a essere rispettose e dalla nostra posizione di osservatori vediamo che la maggioranza assoluta delle esperienze è positiva”. Il portavoce di Portals Organization ha aggiunto che hanno deciso di interrompere il live streaming per aggiornare il software, "il portale non è rotto", ha sottolineato.

"La natura del livestream a volte ci impone di mettere in pausa, per aggiornamenti, manutenzione o per risolvere problemi tecnici", ha affermato in una dichiarazione all'agenzia di stampa PA. “I Portali sono di nuovo attivi da mezzogiorno di oggi.”

@metrouk

Dublin and New York City have been linked-up through a real-time visual bridge called ‘The Portal.’ The NYC portal is on Fifth Avenue, and Dublin’s portal is on O’Connell Street. We are definitely living in the future 😳 #news #breakingnews #theportal #portal #portals #hologram #holographic #visual #bridge #fy #fyp #foryoupage #foryou #nyc #dublin #newyork #ireland #livestream #viral

♬ Celtic Lute Scottish Dance Fantasy – Andrei Krylov & Anastasia Mg

756 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views