0 CONDIVISIONI

Il nuovo gadget assurdo di Tesla rinnegato da Elon Musk

Non è il primo prodotto ispirato al Cybertruck, l’azienda ha già lanciato una lettiera per gatti e una birra molto costosa con il classico design angolare.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Elisabetta Rosso
0 CONDIVISIONI
Immagine

Ormai è lunga la lista di gadget ispirati al Cybertruck che sono arrivati sul mercato prima del veicolo di Tesla. L'ultimo è un cucchiaio squadrato con un design angolare realizzato per il McFlurry. Il ramo commerciale cinese della casa automobilistica ha collaborato con McDonald's per produrre 50.000 "Cyber ​​Spoons" in edizione limitata. Costano 30 yuan, quasi 4 euro e sull'estremità di ogni cucchiaio compare la scritta "powered by Tesla", e la frase "NON PANIC", un riferimento al libro Guida galattica per autostoppisti di Douglas Adams, uno degli scrittori preferiti di Elon Musk.

McDonald's, in Cina, ha anche realizzato un packaging McFlurry ispirato al Cybertruck in occasione della promozione. Elon Musk ha smentito la notizia scrivendo sotto il post di un utente "è falso per quanto ne so", eppure l'annuncio è stato lanciato sull'account Weibo ufficiale di Tesla e sull'account Xiaohongshu di McDonald's.

Tutti i gadget più strani di Tesla

Non è il primo prodotto ispirato al Cybertruck e il mercato cinese sta investendo sui gadget di Tesla, molto probabilmente infatti il cucchiaio non verrà venduto fuori dal Paese. Sul mercato c'è già il Cyberwhistle, un fischietto in acciaio inossidabile, e una piattaforma di ricarica wireless, oltre a magliette, calzini, berretti, cappelli e felpe con cappuccio. In Cina, il negozio Tesla ha persino realizzato una lettiera per gatti con un design ispirato al Cybertruck, costa 89 yuan, circa 11 euro.

Negli Stati Uniti, invece, hanno creato un ferro da stiro per marchiare il logo Tesla ed è anche possibile comprare online la GigaBier, un birra tedesca targata Tesla. La bottiglia, forse l’unico dettaglio che giustifica il prezzo, 89 euro, è ispirata proprio al design spigoloso e futuristico del pick-up elettrico Cybertruck, il veicolo ha anche battezzato i luppoli utilizzati, l’azienda infatti ha deciso di chiamarli “Cyberluppoli”. Era anche già stata lanciata sul mercato la Tesla Tequila dentro una bottiglia a forma di fulmine con le scritte placcate in oro, e nel 2018 la tavola da surf realizzata in fibra di carbonio e progettata dal Tesla Design Studio. Per il pezzo forte, il vero Cybertruck, bisognerà invece aspettare ancora, la produzione su larga scala è prevista per il 2024 .

0 CONDIVISIONI
Elon Musk svela i progressi dei robot di Tesla, ora sono una legione
Elon Musk svela i progressi dei robot di Tesla, ora sono una legione
Perché Elon Musk ora "si sente a disagio" dentro Tesla
Perché Elon Musk ora "si sente a disagio" dentro Tesla
Elon Musk in Italia, arriva in Tesla a Palazzo Chigi per parlare con Meloni e Tajani
Elon Musk in Italia, arriva in Tesla a Palazzo Chigi per parlare con Meloni e Tajani
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views