65 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Intelligenza artificiale (IA)

Ho chiesto a ChatGPT di aiutarmi con gli ultimi regali di Natale: è stato un ottimo elfo

Ormai è più di un anno che ChatGPT è diventato noto al grande pubblico. In questi giorni lo abbiamo usato per chiedere suggerimenti sui regali di Natale. Alla fine si è rivelato un ottimo alleato.
A cura di Valerio Berra
65 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

“Non sono un elfo di Babbo Natale. Sono un programma di intelligenza artificiale. Tuttavia, posso sicuramente entrare nello spirito natalizio e aiutarti con domande o informazioni legate al Natale”. Niente, ChatGPT non vuole svelare la sua vera identità. Uno dei traumi più grossi dell’età adulta è l’acquisto dei regali di Natale. Non solo si viene a scoprire che Babbo Natale non esiste, ma si capisce che i regali non si possono solo ricevere. Bisogna sceglierli, acquistarli, impacchettarli e poi addirittura portarli al destinatario. Forse persino spedirli.

In tutto questo, abbiamo scoperto, ChatGPT può diventare un ottimo alleato. In passato lo avevamo sperimentato per altri usi. Tra cui anche la risoluzione dell’esame di Maturità. Tendenzialmente i risultati erano sempre gli stessi. Ottima quando si chiede qualcosa di preciso, vaga e banale quando invece chiediamo qualsiasi cosa che abbia bisogno di uno slancio di creatività. L’abbiamo provata per i regali di Natale e questa volta ci ha sorpreso.

Come chiedere un consiglio a ChatGPT

Abbiamo fatto diverse prove. Prima siamo partiti con richieste più generiche: “Un regalo per un figlio”, “Un regalo per la fidanzata” o “Un regalo per la mamma”. Le risposte, come potevamo prevedere, sono state  molto vaghe. Qualche differenza di genere c’è, ma non netta. ChatGPT di solito propone una lista di dieci regali. Nell’elenco di quelli per le donne c’è sempre qualche regalo che ha a che fare con la cura del corpo, in quelli per gli uomini invece spunta fuori sempre “gadget tecnologico” o “evento sportivo”.

Quando però forniamo a ChatGPT più dettagli, allora anche i suggerimenti divietano più interessanti. Se offriamo il profilo di qualcuno e specifichiamo anche i suoi interessi, cosa studia o dove lavora, quanti anni ha e il nostro budget si ottengono buoni risultati. Vi lasciamo qui un esempio. C’è solo una cosa, non chiarissima. ChatGPT sembra avere una passione per gli abbonamenti in streaming. Ne consiglia tantissimi, praticamente a tutti.

ChatGPT può offrire buoni spunti anche per altro. Gli abbiamo chiesto di compilare una playlist di brani di Natale e ci ha restituito 20 canzoni che potremmo facilmente assemblare su Spotify e su YouTube. Le prime due sono All I Want for Christmas Is You e Mariah Carey e Last Christmas degli Wham!. E ci ha anche spiegato come si impacchetta una scatola cubica: “Ricorda che l'importante è fare un lavoro pulito e ordinato”.

L’esempio di una lista di regali di Natale compilata da ChatGPT

ChatGPT mi servirebbe un regalo per Alessio. Ha 19 anni, studia Medicina e da poco si è trasferito fuori da casa. Vive a Firenze. Gli piace molto andare in palestra, gioca a calcio, legge manga e guarda molti film

Per Alessio, con i suoi 19 anni e i suoi interessi variati, ci sono diverse opzioni interessanti. Ecco alcune idee di regali sotto i 40 euro:

  • Buono regalo per una palestra o corsi di fitness: Se Alessio ama andare in palestra, potresti regalargli un buono per una palestra locale o per partecipare a corsi di fitness che possano interessargli.
  • Libro di medicina o medicina narrativa: Potresti cercare un libro interessante legato alla medicina, che potrebbe essere informativo o anche una storia legata al mondo medico.
  • Maglietta o gadget del suo manga preferito: Se conosci il suo manga preferito, potresti cercare una maglietta o un gadget legato a quella serie.
  • Poster o stampa di Firenze: Considerando che vive a Firenze, potresti trovare una bella stampa o un poster della città, magari con un'immagine iconica o artistica.
  • Abbonamento a un servizio di streaming: Considera un abbonamento a un servizio di streaming che gli permetta di guardare film o serie TV. Potrebbe essere un regalo utile per le serate di relax.
  • Pallone da calcio: Se gli piace giocare a calcio, un pallone da calcio di buona qualità potrebbe essere un regalo apprezzato.
  • Tessera per una biblioteca locale o audiolibri: Se ama leggere ma ha poco spazio o tempo, potresti regalargli una tessera per una biblioteca locale o un abbonamento a un servizio di audiolibri.
  • Buono per un ristorante a Firenze: Potresti regalargli un buono per un ristorante o un locale a Firenze, in modo che possa esplorare la scena culinaria locale.

Assicurati di considerare i suoi gusti personali e le sue esigenze specifiche quando scegli il regalo. Spero che tu trovi l'opzione perfetta per Alessio!

65 CONDIVISIONI
372 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views