Facebook
20 Marzo 2023
14:13

Farsi rubare il profilo Facebook è più facile di quello che pensi, cinque consigli per evitarlo

Per evitate il furto delle proprie password basta qualche semplice accorgimento, come aggiornare la mail o generare automaticamente le chiavi di accesso.
A cura di Elisabetta Rosso
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Facebook

Siamo tutti vulnerabili, soprattutto su Facebook. Solo ad ottobre 2022 Meta ha dichiarato che un milione di utenti non sono riusciti ad accedere con le loro credenziali sul profilo social. Hanno infatti scoperto oltre 400 app Android e Apple progettate per rubare gli accessi personali a Facebook. Nel 2021 invece i dati personali di oltre 500 milioni di utenti di Facebook sono stati pubblicati dentro i forum di hacking. Insomma chiunque può finire nella trappola e trovarsi di fronte a un blocco quando cerca di accedere (invano) sul suo profilo.

Recuperarli è difficilissimo, molto più semplice invece prevenirli. Basta qualche accortezza, attivando password sicure o segnalazioni direttamente sulla propria mail. In ogni caso è sempre meglio avere un piano B per non perdere tutte le informazioni salvate sul profilo. Ecco alcune accortezze per prevenire il furto del proprio account Facebook.

L'autenticazione a due fattori

Per mettere in sicurezza il proprio account per prima cosa bisognerebbe attivare l’autenticazione a due fattori, ovvero un inserire codice speciale, oltre alla password per poter accedere al proprio account. In questo modo anche se un hacker riuscisse a recuperare la chiave d’accesso troverebbe un ulteriore blocco che gli impedisce di entrare e rubare il profilo che ha preso di mira.

Per attivare l’autenticazione a due fattori basta selezionare Impostazioni, cliccare su Sicurezza e accesso e poi scegliere Autenticazione a due fattori. Dopo aver selezionato Modifica, e inserito la password aggiuntiva si potrà scegliere tra tre opzioni. La prima è il messaggio di testo, Facebook invierà un codice via sms che dovrà poi essere inserito al momento dell’accesso, la seconda è l’app di autenticazione che funziona in modo simile ma utilizza un’app terza assicurandosi quindi un ulteriore sicurezza. La terza è la chiave di sicurezza, un piccolo dongle fisico da inserire sul dispositivo .

Aggiornare la mail su Facebook

Può essere anche utile controllare se l’indirizzo mail è aggiornato, Facebook infatti invierà il messaggio per il ripristino password dell'account segnato al momento della registrazione, se rimane l’indirizzo vecchio sarà quindi più difficile ripristinare l’account e recuperare la password. Per farlo basta andare su Impostazioni e privacy, selezionare Impostazioni, poi Generale e Contatto. Infine controllare l'indirizzo email e eventualmente aggiornarlo.

Mai usare la stessa password 

Non c’è modo più semplice per rubare una password. Spesso per evitare di dimenticarsi le chiavi di accesso si usa sempre la stessa. Gravissimo errore. Infatti alcuni siti hanno un alto livello di sicurezza, altri no, quindi spesso le password vengono rubate dalle piattaforme più deboli, per esempio l’accesso a un gioco online e poi utilizzate per entrare ovunque. Riuscendo così ad aggirare anche i controlli di sicurezza più stringenti. Un’ottima opzione per ridurre al minimo i rischi è generare casualmente con le apposite app una nuova password, diversa per ogni account.

Pensare prima di essere truffati

Bisogna tenere gli occhi aperti, oltre alla prevenzione può essere utile riconoscere il rischio proprio mentre si sta inciampando in esso. Per prima cosa mai rispondere a un messaggio che, con il pretesto di chiedere aiuto, cerca di estorcere codici di sicurezza, denaro, o invia link da aprire per recuperare la password. Anche se vengono da familiari e amici. Mai condividere le informazioni di accesso con nessuno. 

È inoltre utile rispondere tempestivamente agli aggiornamenti di Facebook, se per esempio sulla mail appare una segnalazione come: “C’è stata un'attività sospetta sul tuo account” è bene premere subito su: “Questo non ero io” e cambiare immediatamente la password. Per essere subito aggiornato sugli accessi sospetti è utile attivare l’opzione: "Ricevi avvisi sugli accessi non riconosciuti". Bisogna andare sempre su Impostazioni e privacy, Impostazioni, Sicurezza e accesso, Impostazione sicurezza aggiuntiva, e infine selezionare la funzione.

Il piano B, come creare un backup dell'account

Nonostante tutte le precauzioni è bene avere un piano di riserva. Per evitare di perdere oltre al profilo tutto quello che è stato caricato sopra bisogna salvare l’account Facebook, in modo tale da avere il backup di ogni contatto, post, foto o video. Per farlo bisogna cliccare su Impostazioni e privacy, Impostazioni, Le tue informazioni di Facebook e poi Scarica le tue informazioni. Infine selezionare Visualizza e compilare il modulo per ottenere la cronologia di Facebook.

22 contenuti su questa storia
“Facebook non protegge i dati degli utenti”, l’Ue prepara una multa da 1,3 miliardi di dollari
“Facebook non protegge i dati degli utenti”, l’Ue prepara una multa da 1,3 miliardi di dollari
Facebook pagherà 725 milioni di dollari agli utenti attivi tra il 2007 e il 2022 (ma solo negli Usa)
Facebook pagherà 725 milioni di dollari agli utenti attivi tra il 2007 e il 2022 (ma solo negli Usa)
Donald Trump è ufficialmente tornato sui social, il suo primo post su Facebook: “I’m back!”
Donald Trump è ufficialmente tornato sui social, il suo primo post su Facebook: “I’m back!”
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni