42 CONDIVISIONI
WhatsApp

Come aggiornare Whatsapp, la procedura per Android e iPhone

L’aggiornamento di WhatsApp è molto semplice e varia in base ai sistemi operativi degli smartphone, per usare in sicurezza l’ultima versione dell’app di messaggistica basta seguire qualche passaggio.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
42 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
WhatsApp

L'aggiornamento di un app è fondamentale, è l'unico modo per avere una versione sicura e funzionante, e questo vale soprattutto per WhatsApp la piattaforma di messaggistica più utilizzata dagli utenti. Per questo abbiamo realizzato un guida per capire come funziona a seconda dei differenti sistemi operativi, per esempio su uno smartphone Android o un iPhone, e in che modo risolvere i problemi che si possono verificare durante l'aggiornamento. In realtà è piuttosto semplice, basta seguire alcuni passaggi che vengono anche spiegati sul sito ufficiale dell'app di messaggistica.

Come fare l'aggiornamento di WhatsApp su Android

L'aggiornamento di WhatsApp su un dispositivo Android può essere fatto sia manualmente sia in automatico usando Play Store di Google. Cominciamo dalla prima opzione, si può eseguire “manualmente” cercano su Play Store di Google l'app di messaggistica, e premendo sul pulsante Aggiorna. Se al suo posto compare l'opzione Apri vuol dire che sul dispositivo è già presente la versione più recente di WhatsApp. Si può anche fare un altro percorso sempre sul Play Store, basta selezionare la voce Aggiornamenti disponibili e vedere se c’è WhatsApp nell’elenco delle app per le quali è disponibile un update.

È anche disponibile un sistema automatico per le applicazioni di Android. Basta cliccare sulla voce Impostazioni, entrare nella sezione Preferenze di rete e poi selezionare l'Aggiornamento automatico delle app, scegliendo se attivare l’opzione Solo tramite Wi-Fi, oppure quella Su qualsiasi rete, che però potrebbe consumare più Giga. Per salvare basta premere sul pulsante Fine. 

Come aggiornare Whatsapp su iPhone e dispositivi iOs

Anche in questo caso, l'aggiornamento può essere fatto “manualmente”, o con gli aggiornamenti automatici, ma al posto del Play Store di Google bisognerà procedere dall’App Store.Una volta entrati basterà cercare WhatsApp, e una volto trovato premere sul pulsante Aggiorna, come per Android se compare al suo posto il pulsante Apri vuol dire che non c'è nessun aggiornamento disponibile. Si può anche controllare nella sezione dell'App Store Aggiornamenti disponibili se è presente la voce WhatsApp nell’elenco delle app per le quali è disponibile un update.

Per attivare invece l'aggiornamento automatico bisogna cliccare su Impostazioni, selezionare App Store e portare su On l'interruttore accanto alla voce Aggiornamenti app. Per permettere di aggiornare l'app anche quando non si è connessi al Wi-Fi bisogna attivare la sezione Download automatici posizionata poco più in basso. Anche in questo caso il rischio è che l'aggiornamento consumi più Giga, per questo di solito viene effettuato quando si è connessi a una rete esterna.

Il metodo per aggiornare l'app senza Playstore

Per aggiornare WhatsApp senza Play Store, bisogna avviare il browser che si utilizza per navigare in Rete e visitare la sezione di WhatsApp dedicata all’app per Android. Basta poi premere sul pulsante Scarica per avviare il download della versione più recente, aprire il file WhatsApp.apk e premere prima sul pulsante Installa, e poi Apri.Questo metodo potrebbe essere utile se si ha uno smartphone, per esempio un Huawei, che non include il supporto Play Store di Google

Problemi con l'aggiornamento dell'App, le soluzioni più frequenti

Può capitare che non si riesca ad aggiornale WhatsApp, come viene spiegato sul sito ufficiale ci potrebbero essere motivi diversi. Tra questi per esempio lo spazio insufficiente sul dispositivo, in questo caso basterà cliccare sulle  impostazioni del dispositivo, aprire piu App e notifiche > Google Play Store > Info app > Spazio di archiviazione > SVUOTA CACHE > CANCELLA DATI > OK, e poi riavviare il dispositivo. Se anche in questo caso dà problemi potrebbe essere necessario o eliminare app inutilizzate o spostare i dati su una scheda SD. Altri problemi potrebbero essere legati all'incompatibilità dell'app con il dispositivo, non solo, potrebbe non essere disponibile nel Paese di utilizzo o esserci altri codici di errore.

In questo caso sarà necessario rimuovere l'account Google cliccando su ImpostazioniUtenti e account >  RIMUOVI ACCOUNT . Riavviare poi il dispositivo e aggiungere nuovamente l' account Google cliccando su Utenti e account > Aggiungi accountGoogle. A questo punto sarà necessario svuotare la cache del Play Store di Google entrando sempre nella sezione Impostazioni e premendo su App e notifiche > App info > Google Play Store > Spazio di archiviazione > CANCELLA CACHE. Infine bisognerà cancellare i dati del Play Store di Google toccando CANCELLA DATI > OK e scaricare di nuovo WhatsApp.

42 CONDIVISIONI
67 contenuti su questa storia
Come scrivere elenchi e citazioni direttamente su WhatsApp
Come scrivere elenchi e citazioni direttamente su WhatsApp
Dal 2024 gli utenti Android non avranno più un backup illimitato su WhatsApp, come fare ora
Dal 2024 gli utenti Android non avranno più un backup illimitato su WhatsApp, come fare ora
Come avere WhatsApp su più dispositivi e usarlo contemporaneamente anche su smartphone
Come avere WhatsApp su più dispositivi e usarlo contemporaneamente anche su smartphone
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views