78 CONDIVISIONI

Apple lancia iOS 17, ma non tutti gli iPhone saranno compatibili il nuovo sistema operativo

Al WWDC di Apple è stato presentato un nuovo sistema operativo dedicato agli iPhone. Le novità principali riguardano l’app Messaggi e l’app Telefono, due fra le più usate dagli utenti. Il nuovo sistema dovrebbe essere compatibile con 19 modelli di iPhone.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Valerio Berra
78 CONDIVISIONI
Immagine

Il protagonista assoluto era lui: il Vision Pro. Il primo visore creato da Apple, la chiave per rilanciare un Metaverso che sembrava sparito dai radar della stampa e degli investitori. Nella Worldwide Developers Conference (WWDC) di Apple organizzata il 5 giugno a Cupertino però c’è stato anche altro. L’azienda ha presentato iOS 17, la nuova versione del sistema operativo dedicato agli iPhone.

iOS 17 sarà disponibile già nelle prossime ore per gli sviluppatori. Come da liturgia dopo arriverà anche la versione Beta dedicata al pubblico. Per la versione ufficiale invece bisognerà aspettare ancora. Il nuovo sistema operativo è stato presentato da Craig Federighi, Senior Vice President of Software Engineering di Apple. È stato lui a spiegare che il cambiamento del nuovo sistema operativo comincia dalle app più utilizzate:

“Con iOS 17, abbiamo reso iPhone più personale e intuitivo rivedendo in profondità le funzioni che tutti usiamo ogni giorno. Telefono, FaceTime e Messaggi sono app fondamentali nel modo in cui comunichiamo, e questa release è piena di aggiornamenti che pensiamo saranno molto apprezzati dai nostri utenti”.

Le nuove funzioni di iOS 17

Il primo cambiamento di iOS 17 si vede nelle chiamate, sotto diversi aspetti. È possibile personalizzare l’immagine della persona che ci chiama, inserendo un’immagine, un avatar e anche il nome delle persone. Ma non solo. Apple ha lanciato anche un sistema di trascrizione delle chiamate, una serie di messaggi automatici che partono dall’iPhone quando non è possibile rispondere subito al telefono. Un sistema simile a quello presentato da Android.

Apple ha presentato anche una serie di nuove funzioni per l’app Messaggi. Interessante la trascrizione automatica degli audio, le nuove opzioni per la creazione e l’uso degli sticker e soprattutto la nuova opzione che permette a un utente di comunicare ai suoi contatti quando è rientrato in casa. Opzione ottima per le serate in cui si finisce tardi.

I modelli compatibili con iOS 17

Ogni aggiornamento ha un prezzo. Il nuovo sistema operativo di iPhone non sarà disponibile per tutti i modelli esistenti. Come succede sempre in queste occasioni, i modelli più vecchi non saranno compatibili con l’aggiornamento. Dalle prime informazioni sembra che la lista degli iPhone compatibili arrivi fino a quelli presentati nel settembre del 2018 e quindi include:

  • iPhone 14
  • iPhone 14 Plus
  • iPhone 14 Pro
  • iPhone 14 Pro Max
  • iPhone 13
  • iPhone 13 mini
  • iPhone 13 Pro
  • iPhone 13 Pro Max
  • iPhone 12
  • iPhone 12 mini
  • iPhone 12 Pro
  • iPhone 12 Pro Max
  • iPhone 11
  • iPhone 11 Pro
  • iPhone 11 Pro Max
  • iPhone XS
  • iPhone XS Max
  • iPhone XR
  • iPhone SE (dalla seconda generazione)
78 CONDIVISIONI
Apple ha rilasciato iOS 17 anche in Italia, quali sono le nuove funzioni e gli iPhone da aggiornare
Apple ha rilasciato iOS 17 anche in Italia, quali sono le nuove funzioni e gli iPhone da aggiornare
Apple ha trovato un modo per impedire ai ladri di entrare nel tuo iPhone: come attivarlo
Apple ha trovato un modo per impedire ai ladri di entrare nel tuo iPhone: come attivarlo
Perché la nuova porta usb-c dell'iPhone 15 non è una buona notizia per i clienti Apple
Perché la nuova porta usb-c dell'iPhone 15 non è una buona notizia per i clienti Apple
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views