1 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Quale compro

Le migliori cuffie da gaming di giugno 2024: la classifica

La classifica dei migliori modelli di cuffie da gaming tra cui scegliere online: dai più economici ai top di gamma, ce n’è davvero per tutti.
A cura di Quale Compro Team
1 CONDIVISIONI

La nostra top 7

Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Avere delle buone cuffie da gaming permette di vivere in maniera completa e ai massi livelli l'esperienza del gioco online, ma anche di dedicarsi alla visione di film e serie tv immergendosi completamente nell'esperienza. Ma come fare per scegliere il modello giusto? Per prima cosa, bisogna capire se si ha bisogno di cuffie wireless o di cuffie con filo. Una volta individuato il tipo giusto e definite le caratteristiche necessarie, bisogna pensare al budget a disposizione: se ne trovano sia di economiche che di fascia alta; e non è detto che un modello sotto i 200 euro o sotto i 100 euro non possa essere un top di gamma, bisogna solo saper cercare e fare delle buone valutazioni.

SteelSeries Arctis Nova Pro

Le migliori per PS5

Immagine

Consigliate a chi cerca delle cuffie da gaming: con cancellazione del rumore; compatibile anche con PS4; con audio di qualità

Pro: grazie alla connessione multi-sistema, si potranno sfruttare le doppie porte USB per collegare il pc, il Mac, la PlayStation o la Nintendo Switch e si potrà passare da uno all'altro con la semplice pressione di un pulsante

Contro: non si tratta di un modello di fascia bassa, ma il suo prezzo è giustificato dalle prestazioni che garantisce

Tra le consolle di gioco più diffuse c'è la PS5; se anche voi ne avete una, dovrete controllare che le cuffie che andrete ad acquistare siano compatibile con essa. Senza dubbio, saranno compatibili le SteelSeries Arctis Nova Pro, tra le top di gamma in vendita in questo momento. Sono pensate con un sistema di batterie ricaricabili che vi permetteranno di utilizzarle in maniera continuativa, senza rischiare di rimanere senza. L'audio spaziale a 360° consente di vivere l'esperienza al meglio.

Sony INZONE H9

Le migliori cuffie wireless

Immagine

Consigliate a chi cerca delle cuffie da gaming: con microfono ad archetto; ergonomiche; di design

Pro: i cuscinetti auticolari rendono queste cuffie morbide ed ergonomiche, ideali da tenere addosso a lungo senza che provochino fastidio

Contro: ergonomiche, dal design impeccabile e di alto livello tecnologico, queste cuffie non hanno nulla da invidiare ad altri modelli

Avere a disposizione delle cuffie wireless dà la certezza di non perdere la connessione anche se ci si allontana dal pc, poiché non si è vincolati dalla presenza del filo. Tra le migliori di questo tipo ci sono le Sony Inzone H9, apprezzate non solo per il loro livello tecnico, ma anche per il loro design. Il microfono ad archetto permette di riuscire a comunicare in modo forte e nitido senza indugi. La modalità Ambient Sound si unisce alla cancellazione del rumore per offrire un'esperienza invidiabile.

JBL Quantum 910X

Le migliori per pro player

Immagine

Consigliate a chi cerca delle cuffie da gaming: con bluetooth; over-ear; a lunga autonomia

Pro: la batteria ha una lunga durata e può essere ricaricata tramite il cavo usb

Contro: il volume massimo raggiungibile è ritenuto un po' basso, ma perfezionabile installando gli aggiornamenti

Le cuffie pro player sono quelle utilizzabili dai giocatori professionisti, pensate per lunghe sessioni di gaming, perché anche dopo un lungo tempo di utilizzo non si avrà un calo delle prestazioni. Tra le top di gamma in questo senso ci sono le JBL Quantum 910X, disponibili in colore nero con rifiniture verdi. Tra le consolle con cui sono compatibili ci sono le Xbox e le Play Station. L'archetto è adattabile in altezza e larghezza, così come l'attaccatura delle cuffie. Hanno un autonomia di 39 ore.

Hori NSW-200U

Le cuffie da gaming più economiche (sotto i 50 euro)

Immagine

Consigliate a chi cerca delle cuffie da gaming: compatibili con Nintendo Switch; resistenti; cablate

Pro: grazie alla connessione WiFi, è possibile scaricare gli aggiornamenti della consolle direttamente tramite comando vocale

Contro: si tratta di cuffie di fascia bassa, perfette per giocare senza troppe pretese a livello di tecnologia audio

Delle buone cuffie possono essere acquistate anche senza spendere una cifra troppo elevata. Per esempio, le Hori NSW-200U sono le cuffie ufficiali da acquistare per chi gioca con il Nintendo Switch. Grazie ai comandi vocali, queste cuffie permettono di gestire la consolle anche da remoto, regolando il volume e gestendo tutte le altre impostazioni. Si tratta di cuffie con cavo allungabile e con archetto del microfono regolabile, per garantire il massimo della comodità e della ergonomicità.

Logitech G PRO X

Le migliori sotto i 100 euro

Immagine

Consigliate a chi cerca delle cuffie da gaming: tecnologicamente avanzato; con imbottitura in memory; con archetto

Pro: il livello tecnologico dell'audio è molto avanzato, ideale per carpire nitidamente anche i più piccoli dettagli di una sessione di gaming o di streaming

Contro: il marchio è garanzia di qualità, tutti i modelli realizzati dalla Logitech, compreso questo, stupiscono in positivo

Il marchio Loggitech non delude mai, in fatto di dispositivi tecnologici. Per questo, anche se le cuffie Logitech G PRO X non hanno un costo particolarmente elevato, le loro prestazioni non hanno nulla da invidiare a quelle top di gamma. Il loro punto di forza sta nella tecnologia per microfono Blue VO!CE che, in combo con l'audio surround 7.1, permette di poter usufruire di un ascolto nitido e ad alto volume, pensavo per vivere un'esperienza immersiva. L'imbottittura in memory fa sì che le cuffie possano essere tenute sù a lungo senza che diano fastidio.

Logitech G230

Le migliori per gli streamer

Immagine

Consigliate a chi cerca delle cuffie da gaming: leggere; con copriorecchie morbido; con microfono pieghevole

Pro: i padiglioni ruotabili di 90° permettono di far arrivare l'audio al meglio

Contro: ad oggi, tutti coloro che le hanno provate si dicono soddisfatte

Oltre che per il gaming, le cuffie possono essere utilizzate anche per rendere migliore l'audio durante una live streaming oppure durante una videochiamata di lavoro. Perfette per lo scopo sono le cuffie Logitech G230, ideali per il loro rapporto qualità/prezzo. Il copriorecchie è realizzato in tessuto tecnico, perfetto per non sudare e allo stesso tempo non provare fastidio. Nonostante siano leggere, sono realizzate con materiali resistenti agli urti. Il filo per il collegamento al pc è sufficientemente lungo da non impedire i movimenti.

JBL Quantum ONE

Le cuffie top di gamma

Immagine

Consigliate a chi cerca delle cuffie da gaming: con sensori di movimento; compatibili con numerose piattaforme e consolle; con USB

Pro: i sensori di movimento permettono di poter vivere al meglio l'esperienza di gioco, avvalendosi anche dei movimenti del capo

Contro: il loro prezzo è leggermente sopra la media, ma giustificato dal livello di tecnologia che raggiungono

Se state cercando un paio di cuffie che duri anni, sia dotato di tecnologie di ultima generazione e siano confortevoli, potete puntare alle JBL Quantum ONE, un modello di fascia alta che riesce a coniugare comfort e prestazioni di alto livello. Oltre alla tecnologia audio JBL QuantumSPHERE 360, a rende perfetto l'audio c'è la cancellazione del rumore. I padiglioni in memory sono rivestiti di vera pelle, che non fa sudare e non crea irritazione. Il volume può essere regolato anche tramite i bottoncini presenti sulle stesse.

Come scegliere le cuffie da gaming

Scegliere le cuffie da gaming migliori può essere cosa non da poco. Ecco quindi una guida che possa aiutarvi a capire quali sono le caratteristiche che devono necessariamente essere tenute in considerazione per poter fare la scelta più giusta.

Cuffie cablate o cuffie wireless?

La differenza tra cuffie cablate e cuffie wireless è molto semplice: le prime si connettono al computer tramite cavo, mentre le seconde necessitano di connessione bluetooth. Le prime possono tornare utili se si prevedono sessioni di gioco particolarmente lunghe, molto lunghe, per evitare che si scarichino all'improvviso; solitamente, la connessione tra cuffie e pc avviene o tramite jack da 3,5 mm tramite un cavo USB. Se, invece il problema è che non sarete seduti esattamente avanti al pc, allora avrete necessità di cuffie wireless, che riescono a coprire fino a 20 metri di distanza.

Prezzo

Le cuffie da gaming possono essere molto economiche o abbastanza costose, dipende dal loro livello di tecnologia, dal design e dal marchio di fabbrica. Se state cercando un prodotto economico, potrete scegliere tra buoni modelli tra i 50 e i 100 euro o comunque sotto i 200 euro. Un modello top di gamma, invece, può costare anche fino a 500 euro.

Compatibilità

A quale dispositivo dovete collegare le cuffie? Assicuratevi che il modello da voi scelto possa essere riconosciuto non solo dal vostro pc, ma anche dalla consolle che utilizzate per giocare: quelle per Xbox potrebbero non essere le stesse che sono compatibili con la psp.

Qualità dell'audio e livello di tecnologia

La qualità dell'audio, quando si scelgono delle cuffie, non può essere sottovalutata. In particolare, dovete fare attenzione alla presenza del driver audio e alla possibilità di usufruire anche dell'audio surround 7.1, che garantiscono di poter vivere un'esperienza audio nettamente superiore al normale. Un plus è anche il noise cancelling, la funzione di cancellazione del rumore, che vi permetterà di concentrarvi in maniera assoluta su ciò che state ascoltando.

Microfono

A scomparsa o removibile che sia, la qualità del microfono è una caratteristica importante da considerare, perché permette di giocare in modalità multiplayer, interfacciandosi con altri giocatori. Il tipo giusto, poi, dipende da ciò che ritenete più comodo che pensiate non vi limiti nei movimenti o sia scomodo da tenere addosso a lungo.

Design

Nella maggior parte dei casi quando ci si ritrova a comprare un paio di cuffie gaming wireless, l’estetica non è sempre il primo dei pensieri, ma perché sottovalutare questo seppur secondario aspetto? Fortunatamente nell’odierno panorama sono infatti presenti innumerevoli prodotti in grado di coadiuvare insieme ottime prestazioni e un design niente male, riuscendo così a soddisfare sia la vista che, ovviamente, anche l’udito. Insomma, non è certo il primo elemento da tenere in considerazione, ma al giorno d’oggi non ci sono veramente motivi per rinunciare a un design quantomeno soddisfacente.

Le migliori marche a cui affidarsi

Come per tutti i dispositivi tecnologici, anche per le cuffie da gaming il marchio può fare differenza. Tra le migliori marche su cui fare affidamento per questo prodotto vi segnaliamo in particolare Logitech, Corsair, JBL, Sony e SteelSeries, che sono da anni nel settore.

Materiali

Le cuffie da gaming devono essere realizzata con materiale traspirante e comodo: per questo, assolutamente consigliate sono quelle in cui le imbottiture dei padiglioni sono realizzate in pelle o in tessuto sintetico. Molto buono è anche il lattice, che, però, si rovina più facilmente. innovativo, invece, è il memory foam, che si adatta alla forme delle orecchie.

Il telaio, invece, è bene che sia in alluminio o fibra di carbonio, perché sono materiali che resistono anche agli urti, al contrario invece della plastica, più economica, ma anche più fragile.

I contenuti Quale Compro sono redatti da un team di esperti, esterni alla redazione Fanpage.it, che analizza, seleziona e descrive i migliori sconti, prodotti e servizi online in maniera affidabile ed indipendente. In alcune occasioni, viene percepita una commissione sugli acquisti effettuati tramite i link presenti nel testo, senza alcuna variazione del prezzo finale.
Per eventuali informazioni o segnalazioni scrivere a qualecompro@ciaopeople.com
1 CONDIVISIONI
LA TUA GUIDA PER LO SHOPPING
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views