24 Gennaio 2022
19:03

Straordinario video “selfie” di un pinguino mostra la caccia alle sardine dal suo punto di vista

La Wildlife Conservation Society ha pubblicato l’incredibile video “in prima persona” di un pinguino a caccia di sardine nel canale di Beagle, in Argentina.
A cura di Andrea Centini

In occasione del Penguin Awareness Day, la giornata internazionale dedicata alla sensibilizzazione sulla conservazione dei pinguini, la sezione Argentina della Wildlife Conservation Society (WCS) ha pubblicato uno dei più straordinari video dedicati a questi meravigliosi uccelli adattati alla vita marina. Nel filmato che potete vedere in testa all'articolo si può ammirare uno splendido pigoscelide comune o pinguino Papua (Pygoscelis papua) mentre caccia alcune sardine da una prospettiva “in prima persona”. I ricercatori del CADIC-CONICET avevano infatti installato una fotocamera sul dorso di un esemplare, riprendendo così tutta l'azione da un punto di vista privilegiato.

Le immagini sono state registrate nel Canale di Beagle al largo di Isla Martillo, nell'affascinante Terra del Fuoco argentina, dove i biologi della WCS sono impegnati da decenni nella protezione e nello studio delle colonie di questi meravigliosi animali. I ricercatori stanno conducendo ricerche per comprendere le differenze nel modo in cui si alimentano i pigoscelidi – conosciuti anche come pinguini Gentoo – e i pinguini dagli occhi gialli (Megadyptes antipodes ) che vivono in Nuova Zelanda. Il metodo migliore per farlo era dotare i pinguini di una bodycam (grazie al progetto Tawaki) per vedere esattamente quali sono le strategie di caccia e di cosa si nutrono.

I pigoscelidi sono pinguini che riescono a nuotare all'impressionante velocità di 36 chilometri orari (sono i più veloci sott'acqua) fino a 90 metri di profondità, dove si alimentano principalmente di calamari e crostacei. Tuttavia non disegnano affatto il pesce più in superficie, come dimostra questo video straordinario. Nelle immagini si può osservare il pinguino nuotare a grande velocità verso un banco di sardine, assediato non solo da questi aggraziati predatori subacquei, ma anche da albatri e da cormorani. L'uccello si "tuffa" nella sfera di pesci più volte, afferrando con grande abilità le piccole prede. “Siamo rimasti affascinati nel vedere la comunità di uccelli marini del Canale di Beagle nutrirsi di questo fantastico banco di sardine. Abbiamo scritto in molti giornali che la comunità di uccelli marini nel Canale di Beagle si affida alle sardine, ma questa è la prova reale, e ora è confermata e con una star dietro la macchina da presa: il pinguino”, ha dichiarato in un comunicato stampa il dottor Andrea Raya Rey, ricercatore presso WCS Argentina.

Gli scienziati hanno sottolineato di aver lasciato l'imbracatura sul pinguino per una singola sessione di caccia e che hanno continuato a monitorarlo per diverso tempo, osservando che ha proseguito "con i suoi doveri genitoriali e con l'accudimento della prole". In altri termini, il suo comportamento non è stato disturbato dalla giornata da “star” del web, che ha invece fornito un grande servizio alla scienza. Fortunatamente, a differenza di altri pinguini come gli imperatori, i pigoscelidi al momento non sono direttamente a rischio a causa dei cambiamenti climatici, tuttavia il loro status è indicato come “prossimo alla minaccia” nella Lista Rossa dell'Unione Internazionale per la Conservazione della Natura (IUCN).

Questo video mostra cosa accade agli astronauti quando la Stazione Spaziale Internazionale accelera
Questo video mostra cosa accade agli astronauti quando la Stazione Spaziale Internazionale accelera
Nuovo video sul mostro di Loch Ness: è considerato il “miglior indizio” da decenni
Nuovo video sul mostro di Loch Ness: è considerato il “miglior indizio” da decenni
42 di Videonews
Questo video straordinario mostra il momento in cui la sonda Parker Solar Probe tocca il Sole
Questo video straordinario mostra il momento in cui la sonda Parker Solar Probe tocca il Sole
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni