119 CONDIVISIONI
30 Aprile 2022
7:00

L’eclissi solare parziale di oggi 30 aprile 2022 è la prima dell’anno: quando e dove vederla

La prima eclissi solare dell’anno (e prima di quattro eclissi che si verificheranno nel 2022) è di tipo parziale e dura circa 4 ore, raggiungendo il suo picco alle 22:41 ora italiana.
A cura di Valeria Aiello
119 CONDIVISIONI
Un’eclissi parziale di Sole in una serie di foto scattate dal Johnson Space Center della NASA a Houston il 21 agosto 2017 / NASA
Un’eclissi parziale di Sole in una serie di foto scattate dal Johnson Space Center della NASA a Houston il 21 agosto 2017 / NASA

Oggi, sabato 30 aprile 2022, è il giorno della prima eclissi solare dell’anno, una data in calendario che tutti gli appassionati di stelle e astronomia attendono con ansia, resa ancora più affascinante dal fatto che l’evento ha luogo nell’emisfero australe, raggiungendo il suo picco alle 22:41 ora italiana. Prima di quattro eclissi dell’anno e prima delle due di Sole che si verificano quest’anno, è di tipo parziale (la Luna oscura solo una parte del disco solare) e dura all’incirca quattro ore, dalle 18:45 alle 22:37 UTC, vale a dire dalle 20:45 del 30 aprile alle 00:37 del 1° maggio in Italia. Come detto, l’evento astronomico ha luogo nell’emisfero opposto a quello europeo, dunque è visibile solo dall’Antartide (Polo Sud) e dal Sud America e non dal nostro Paese. È però possibile osservare il fenomeno online, seguendo la diretta sui canali streaming dedicati.

Eclissi solare parziale oggi sabato 30 aprile 2022: a che ora sarà visibile

La prima eclissi di Sole dell’anno, riporta la NASA, è visibile in Cile, Argentina, gran parte dell’Uruguay, Paraguay occidentale, Bolivia sudoccidentale, Perù sud-orientale e dalla costa Nord-occidentale dell’Antartide, dall’Oceano Atlantico (appena al largo della costa Sud-orientale del Sud America) e in alcune località dell’Oceano Pacifico meridionale. L’appuntamento è fissato per le 18:45 UTC (le 20:45 ora italiana) del 30 aprile 2022, con il picco massimo intorno alle 20:41 UTC (le 22:41 ora italiana), quando la Luna oscurerà circa il 64% del disco solare. L’ultima posizione utile per vedere l’eclissi parziale assisterà alla fine dell’evento alle 22:37 UTC (le 0:37 del 1° maggio in Italia).

Se ti trovi in una delle località coperte dall’ombra rotonda, dovresti vedere l’eclissi di sabato 30 aprile / NASA
Se ti trovi in una delle località coperte dall’ombra rotonda, dovresti vedere l’eclissi di sabato 30 aprile / NASA

L'eclissi solare di oggi 30 aprile 2022 non sarà visibile dall'Italia: ecco dove vederla

Come premesso, l’eclissi di Sole di sabato 30 aprile 2022 non è visibile dall’Italia. Per cui, se non ci si trova in nessuna delle località su citate, è comunque possibile seguire l’evento astronomico in live streaming sui canali dedicati, in attesa della prossima eclissi solare che anche noi italiani potremo apprezzare volgendo gli occhi al cielo. Come noto, le eclissi solari si verificano quando la Luna si sposta tra il Sole e la Terra, proiettando la sua ombra su nostro Pianeta, bloccando completamente o parzialmente la luce del Sole in alcune aree. Durante un’eclissi parziale, la Luna e il Sole non sono perfettamente allineati, quindi la Luna non copre completamente il Sole. Questo dà al Sole una forma a mezzaluna, oppure fa sembrare che un "morso" sia stato tolto alla nostra stella, a seconda di quanto il disco solare venga coperto dalla Luna.

Il calendario delle eclissi del 2022: quali vedere dall'Italia

Per il 2022, sono previste complessivamente quattro eclissi: due eclissi di Sole e due di Luna, inclusa quella di oggi 30 aprile 2022. La prossima eclissi di Sole è in calendario il 25 ottobre 2022, sarà sempre di tipo parziale, visibile in gran parte dell’Europa, dell’Africa settentrionale, del Medio Oriente e dell’Asia occidentale. Le due eclissi di Luna si verificheranno invece il 16 maggio e l’8 novembre 2022, e saranno entrambe totali, anche se solo la prima sarà visibile dall’Italia.

119 CONDIVISIONI
Splendido e raro allineamento di pianeti nel cielo di aprile: come vederlo a occhio nudo
Splendido e raro allineamento di pianeti nel cielo di aprile: come vederlo a occhio nudo
Spettacolare eclissi solare su Marte: il rover cattura il transito del satellite Fobos
Spettacolare eclissi solare su Marte: il rover cattura il transito del satellite Fobos
378 di andreacentini
Magnifica eclissi di Sole nello spazio: le immagini catturate dalla sonda SDO della NASA
Magnifica eclissi di Sole nello spazio: le immagini catturate dalla sonda SDO della NASA
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni