Spaventoso incidente stradale nelle scorse ore lungo le strade dello stato del Texas negli Stati Uniti dove un grosso camion carico di carta igienica si è rovesciato in autostrada prendendo fuoco. L'episodio lungo la Interstate 20 nei pressi di Dallas. Il mezzo coinvolto, un autoarticolato, viaggiava in direzione ovest vicino all'Interstate 45 quando, per motivi ancora da accertare, ha sbandato e si è rovesciato su un lato prendendo fuoco subito dopo. Il carico che trasportava, interi bancali di carta igienica, è finito giù ricoprendo gran parte della sede stradale. Nonostante la gravità dell'incidente, fortunatamente non si registrano né decessi né feriti. Nell'impatto infatti il tir non ha coinvolto altri mezzi mentre l'autista ne è uscito praticamente illeso.

Con Carta igienica in Usa affari d'oro per emergenza coronavirus

La carta igienica sparsa su tutta la carreggiata autostradale e il tir gran parte bruciato ha costretto le autorità a chiudere l'intero tratto alla circolazione per diverse ore. Per consentire ai soccorsi di spegnere l'incendio e poi rimuovere i detriti e la merce dall'asfalto tutte le corsie dell'autostrada son state chiuse con pesanti ripercussioni sul traffico nelle ore di punta. Secondo quanto appreso dai media locali, il tir era partito dall'Alabama e si stava dirigendo a San Antonio per rispondere alle crescenti richieste di carta igienica che si sono registrate nei grandi centri abitati statunitensi a causa dell'epidemia coronavirus.

In Usa carta igienica introvabile per emergenza coronavirus

Con il via libera ad alcune misure più stringenti in tema di contatti sociali per prevenire il diffondersi del Covid-19, infatti, nei supermercati statunitensi si è assistito a veri e propri assalti per accaparrarsi la cosiddetta  “toilet paper” che ora è praticamente introvabile. Proprio in Texas nei giorni scorsi una coppia ha rubato da un ristorante tutti i rotoli trovati nei bagni ed è scappata nascondendoli sotto i vestiti.