746 CONDIVISIONI
24 Giugno 2022
12:29

Sarà operata in Spagna Andrea Parente, turista americana che rischia la vita per aborto negato a Malta

Sarà trasferita in Spagna nelle prossime ore Andrea Parente, la giovane turista americana che sta rischiando la vita a causa di un’interruzione di gravidanza a Malta. La donna ha subito un aborto spontaneo, ma i medici non potranno intervenire finché il cuore del feto continuerà a battere. Il mancato intervento espone la donna al rischio mortale di setticemia.
A cura di Gabriella Mazzeo
746 CONDIVISIONI

Sarà trasferita in Spagna Andrea Prudente, la turista americana chesta rischiando la vita a causa di un aborto negato a Malta. Nel Paese della Ue l'interruzione di gravidanza è vietata in ogni sua forma e la paziente non è stata operata nonostante le complicazioni alla 16esima settimana di gestazione.

La donna ha subito il distacco della placenta e il feto non ha più possibilità di svilupparsi. Fino a quando continuerà ad esserci il battito cardiaco, però, i medici maltesi non potranno intervenire. La legge prevede che i sanitari non possano operare se non in caso di pericolo imminente di vita della donna.

I dottori continuano a monitorare la situazione, ma la paziente è sempre più esposta al rischio di infezioni gravi che potrebbero portarla alla morte. A raccontare il dramma di Andrea Prudente, gli attivisti di Doctors for Choice che da tempo si battono per allentare le maglie della legislazione più restrittiva d'Europa in materia di aborto.

Ogni anno centinaia di donne sono costrette lasciare Malta per ottenere l'interruzione di gravidanza all'estero.

Prudente era arrivata sull'isola pochi giorni fa per una breve vacanza insieme al compagno Jay Weeldreyer. La donna ha iniziato a stare male poco tempo dopo il suo sbarco ed è stata trasportata al pronto soccorso di Gozo. Qui è stato disposto il ricovero presso l'ospedale Mater Dei che ha riconosciuto l'aborto spontaneo in atto.

La donna ha purtroppo subito il distacco della placenta che comporta il rischio di setticemia. L'esposizione all'infezione sta mettendo seriamente a repentaglio la vita di Prudente che però non può essere operata: secondo la legge di Malta, finché il cuore del feto continuerà a battere, i medici non potranno effettuare l'interruzione di gravidanza. Per loro il rischio è quello di una condanna fino a 4 anni di carcere e la revoca della licenza.

L'attenzione internazionale sul caso ha portato alla disposizione del trasferimento in Spagna nelle prossime ore. Il viaggio però non sarà privo di rischi: le condizioni di salute della donna, anche se sotto stretto controllo, preoccupano molto i medici e il compagno Jay Weeldreyer.

Alla BBC, l'uomo ha chiesto a gran voce un intervento per salvare la vita alla moglie. "Volevamo tantissimo questa figlia, ma non c'è nulla da fare – ha detto – .Ora l'ospedale sta anche mettendo a repentaglio la vita di Andrea".

L'assicurazione sanitaria della coppia americana ha accettato di coprire parte delle spese per il trasferimento in Spagna. Un caso simile si è verificato nel 2017, quando un'altra paziente è stata trasferita in Francia.

746 CONDIVISIONI
USA, l'Indiana ha reso illegale l'aborto fin dal momento del concepimento
USA, l'Indiana ha reso illegale l'aborto fin dal momento del concepimento
L'Europa brucia per
L'Europa brucia per "l'apocalisse di caldo": alto rischio incendi in Italia, Spagna, Francia e Gb
Ondata di caldo in Spagna, 84 morti in 3 giorni e decine di incendi:
Ondata di caldo in Spagna, 84 morti in 3 giorni e decine di incendi: "Livello estremo di rischio"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni