726 CONDIVISIONI
13 Giugno 2021
10:39

Pescatore inghiottito da una balena, i dubbi dei medici: “Solo graffi, dimesso in poche ore”

Ad avanzare i dubbi sulla ricostruzione dell’uomo sono medici ed esperti dopo aver valutato alcuni dettagli del suo racconto. Michael Packard, il sub professionista che ha raccontato di essere finito in bocca a una balena prima di essere risputato fuori ma no ha riportato alcuna ferita seria ed è stato dimesso lo stesso giorno, poche ore dopo i fatti.
A cura di Antonio Palma
726 CONDIVISIONI

Per qualcuno è stato solo incredibilmente fortunato ma per altri Michael Packard, il sub professionista che ha raccontato di essere finito in bocca a una balena prima di essere risputato fuori, potrebbe non aver raccontato tutta la verità su quanto gli è accaduto. Ad avanzare i dubbi sulla ricostruzione dell’uomo sono medici ed esperti dopo aver valutato alcuni dettagli del suo racconto. I primi dubbi dopo la sorpresa sono arrivati dai dati del bollettino medico sulle sue condizioni. Il 56enne, specializzato nella pesca alle aragoste, infatti non ha riportato alcuna conseguenza fisica dall’incredibile episodio, nemmeno a breve termine.

L’uomo è stata dimesso lo stesso giorni dell’accaduto, venerdì scorso, poche ore dopo il ricovero e gli accertamenti del caso in ospedale, e senza nessuna terapia da seguire. Secondo un medico dell'ospedale di Cape Cod che ha curato il pescatore di aragoste, alcuni dettagli del suo racconto avrebbero dovuto causargli traumi ben più gravi di piccoli graffi ed escoriazioni. "Secondo quanto riferito è salito velocemente da una profondità di 45 piedi in 20-40 secondi ma non aveva alcuna prova di barotrauma” ha spiegato il medico del pronto soccorso riferendosi a un danno provocato da un'alterazione della pressione.

Secondo l’esperto, una persona traumatizzata da un tale incontro dovrebbe aspettarsi lesioni più gravi, come la perdita dell'udito, a causa dell'improvviso cambiamento nella pressione dell'acqua. Inoltre non ha riportato nessuna frattura o altre lesioni. Dubbi però arrivano anche da alcuni colleghi del 56enne nell'industria della pesca locale. "È la prima volta che sentiamo di una cosa del genere, le balene sono animali molto attenti” hanno spiegato, ricordando inoltre che per un esperto sub sarebbe ancora più difficile un simile incontro. Gli esperti stimano che ci sia una possibilità su mille miliardi che qualcuno finisca in bocca a  una balena ma non è impossibile. Ad ogni modo tutti però son concordi nel ritenere che l’uomo non sarebbe mai stato inghiottito perché, nonostante le loro bocche enormi, le balene hanno gole non abbastanza grandi da far passare una persona.

726 CONDIVISIONI
In ospedale col mal di testa, dimesso: il 18enne Davide muore nel sonno, indagato medico
In ospedale col mal di testa, dimesso: il 18enne Davide muore nel sonno, indagato medico
7.252 di Videonews
Migranti, due salvataggi in poche ore per Sea Watch: "Sei ustionati a bordo, tre sono bambini"
Migranti, due salvataggi in poche ore per Sea Watch: "Sei ustionati a bordo, tre sono bambini"
In ospedale col mal di testa, viene dimesso dopo flebo: Davide muore a 18 anni, indagato medico
In ospedale col mal di testa, viene dimesso dopo flebo: Davide muore a 18 anni, indagato medico
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni