Reddito di cittadinanza
24 Agosto 2021
14:04

Reddito di cittadinanza, più di un milione e mezzo di famiglie l’hanno ricevuto nel 2021

Secondo l’Appendice statistica dell’Inps sullo reddito di cittadinanza, tra gennaio e luglio di quest’anno 1,65 milioni di nuclei familiari hanno ricevuto almeno una mensilità. L’assegno medio è da 548 euro, cifra che cresce al Sud e scende al Nord, per una spesa di 750 milioni da parte dello Stato. La metà dei percettori si concentra nel Mezzogiorno.
A cura di Tommaso Coluzzi
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Reddito di cittadinanza

Il reddito di cittadinanza ha aiutato quasi due milioni di famiglie nei primi sette mesi del 2021. I dati sono appena stati pubblicati nell'Appendice statistica dell'Inps sullo strumento e rivelano i numeri della misura bandiera del Movimento 5 Stelle tanto discussa negli ultimi mesi, con i detrattori che vanno da Renzi a Salvini, passando per gli imprenditori che lamentano la carenza di personale. Sono 1,37 milioni le famiglie che hanno ricevuto l'assegno quest'anno, con più di tre milioni di persone coinvolte in totale. L'importo medio è di 548 euro a famiglia, con una spesa totale per lo Stato superiore ai 750 milioni di euro. Tra gennaio e luglio sono stati in totale 1,65 milioni i nuclei familiari che hanno ricevuto almeno una mensilità.

La maggior parte dei percettori del reddito di cittadinanza è solo – il 44% – mentre le famiglie numerose sono il 7,76%. Sono 610mila i nuclei di persone single a cui è stato erogato il sussidio, mentre le famiglie con almeno cinque componenti sono 106mila. Il dato è sproporzionato a causa dei criteri per richiedere il sostegno, che penalizzano le famiglie con più figli, sia per quanto riguarda il limite di reddito, sia per la scala di equivalenza.

Un'altra differenza netta emersa dai dati dell'Inps è quella territoriale, con la sproporzione netta tra Nord e Sud: ad esempio a Napoli percepiscono il reddito di cittadinanza 182mila nuclei familiari (dato di luglio), più di quanti lo ricevono tra Lombardia (107mila) e Veneto (74mila) sommati tra loro. Le famiglie nel capoluogo campano ricevono un assegno mediamente superiore a quello nazionale: 644 euro contro i 548 euro della media italiana. Al Nord il sussidio erogato è mediamente inferiore: 476 euro. Nelle Regioni settentrionali i percettori a luglio erano 302mila, per un totale di 431mila persone coinvolte. Al Centro il dato è ancora inferiore che al Nord: 215mila famiglie ricevono il sostegno al reddito. Il dato del Sud, invece, è di 858mila nuclei che percepiscono il reddito di cittadinanza, con più di due milioni di persone totali.

314 contenuti su questa storia
Reddito di cittadinanza, Conte: "Salvini e Meloni lottano contro sostegni a famiglie in difficoltà"
Reddito di cittadinanza, Conte: "Salvini e Meloni lottano contro sostegni a famiglie in difficoltà"
Reddito di cittadinanza non cambia (per ora): nel dl fiscale altri 200 milioni per la misura
Reddito di cittadinanza non cambia (per ora): nel dl fiscale altri 200 milioni per la misura
"Reddito di cittadinanza? Meglio la bustina di droga": la sparata del candidato sindaco di Battipaglia
"Reddito di cittadinanza? Meglio la bustina di droga": la sparata del candidato sindaco di Battipaglia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni