278 CONDIVISIONI
Andreea Rabciuc morta a Jesi

Scomparsa Andreea Rabciuc, l’appello della mamma: “Torna a casa, sto impazzendo”

L’appello della mamma di Andreea Rabciuc, la 27enne scomparsa da Jesi 4 mesi fa, nella puntata di Chi l’ha visto di questa sera: “Fatti sentire, torna a casa o dimmi che stai bene, sto impazzendo”.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Ida Artiaco
278 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Andreea Rabciuc morta a Jesi

"Andreea, insieme abbiamo risolto sempre tutto. Fatti sentire, torna a casa o dimmi che stai bene, sto impazzendo". Comincia così l'appello della mamma di Andreea Rabciuc, la 27enne scomparsa da Jesi lo scorso 12 marzo.

Lo ha fatto intervenendo nel corso della trasmissione di Rai 3 Chi l'ha visto andata in onda questa sera. La donna ha confidato ai microfoni dei giornalisti di non riuscire più a dormire da quando si sono perse le tracce della sua bambina. Il giorno della scomparsa, Andreea sarebbe dovuta andare proprio da lei.

Immagine

"Dove sei amore? Sono quasi quattro mesi che non so niente di te", dice la donna in lacrime. E poi ancora: "Ti prego, fatti sentire. Torna a casa, se è successo qualcosa non fa niente. Abbiamo risolto insieme sempre tutto. Tu devi solo tornare a casa, non avere paura. Io faccio di tutto per te. Non ce la faccio più, mandami un messaggio e fammi sapere che stai bene".

C'è poi un altro appello che viene fatto a Chi l'ha visto, ed è quello di Asia e Tommaso, fratelli acquisti di Andreea, figli del compagno della mamma: "Non so dove tu sia ma fatti viva. Noi siamo la tua famiglia e ti stiamo aspettando, mandaci un segnale. Stiamo soffrendo tutti, ma qualsiasi cosa sia successa possiamo risolverla insieme".

Andreea Rabciuc
Andreea Rabciuc

Intanto, continuano le indagini sulla scomparsa della 27enne. Al momento Simone Gresti, il fidanzato della 27enne Andreea Rabciuc è indagato per sequestro di persona dalla procura di Ancona. Ma ha negato il suo coinvolgimento: "Non sono stato ancora ascoltato dal magistrato ma sono a disposizione per tutti i chiarimenti necessari. Sono tranquillo, non ho nulla da nascondere", ha detto.

278 CONDIVISIONI
48 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views