393 CONDIVISIONI
Incidente Funivia Stresa-Mottarone
28 Giugno 2021
16:05

Schianto tra auto e tir in A13: muore medico chirurgo

Giornata di sangue sulle autostrade italiane a causa di una serie di incidenti stradali con vittime e feriti. Nella tarda mattina uno schianto ha coinvolto una vettura e un camion sull’autostrada A13 Bologna-Padova, in provincia di Rovigo, causando un morto. La vittima è l’automobilista, fatale per lei il tamponamento del tir che procedeva lungo la stessa direzione di marcia e la seguiva.
A cura di Antonio Palma
393 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Incidente Funivia Stresa-Mottarone

Giornata di sangue sulle autostrade italiane a causa di una serie di incidenti stradali con vittime e feriti che hanno avuto anche pesanti ripercussioni sul traffico. Nella tarda mattina uno schianto ha coinvolto una vettura e un camion sull‘autostrada A13 Bologna-Padova, in provincia di Rovigo, causando un morto. La tragedia si è consumata intorno alle 12.30 di oggi,  lunedì 28 giugno, nel tratto compreso tra Occhiobello e Villamarzana, nel territorio Polesano sulla carreggiata  in direzione Padova. Nello schianto, avvenuto all’altezza del km 55, sono rimasti coinvolti un camion un’autovettura la cui conducente purtroppo è deceduta. Fatale per lui l'impatto col tir che procedeva lungo la stessa direzione di marcia. Inutili per lui i successivi soccorsi da parte dei sanitari del 118 e dei vigili del fuoco accorti sul luogo del sinistro.

La vittima dell'incidente si chiama Renata Stefani, 69enne di Conegliano (Treviso) ma nata a San Donà di Piave (Venezia). Era un medico chirurgo specializzata in oncologia. L'auto su cui viaggiava è stata tamponata da un autoarticolato guidato da un camionista ora denunciato per omicidio stradale dalla Polstrada di Altedo (Bologna) intervenuta sul posto per i rilievi. Gli agenti hanno disposto anche il ritiro della patente di guida. La procura competente per le indagini è quella di Rovigo, il pm di turno è Andrea Bigiarini.

Sul luogo della tragedia anche le pattuglie della polizia stradale e il personale della direzione terzo Tronco di Bologna di Autostrade per l’Italia, concessionaria del tratto autostradale della A13. Per consentire i soccorsi medici, i rilievi e la rimozione dei mezzi incidentati, il tratto della carreggiata  è rimasto chiuso per essere poi riaperto su una singola corsia con inevitabili ripercussioni sul traffico. Sul tratto si sono registrate code fino 4 chilometri poi smaltite. Sul tratto della A13 tra Occhiobello e Villamarzana interessato dall'incidente stradale  son in corso diversi lavori con cantieri aperti e restringimenti di carreggiata che causano code in vari punti. sullo stesso tratto inoltre in mattinata è stata necessaria una scorta della polizia per materiali dispersi.

393 CONDIVISIONI
108 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni