750 CONDIVISIONI
Ultime notizie sullo stupro di gruppo a Palermo

Ragazza fatta ubriacare e stuprata a turno dal branco in centro città, 7 giovani arrestati a Palermo

Tra gli indagati vi sono anche alcuni minorenni e tutti devono rispondere del reato di violenza sessuale di gruppo. La giovanissima ragazza sarebbe stata condotta in un’area isolata del centro città e lì violentata a turno dal branco.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Antonio Palma
750 CONDIVISIONI
immagine di repertorio
immagine di repertorio
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Ultime notizie sullo stupro di gruppo a Palermo

Avrebbero fatto ubriacare una giovanissima ragazza nel corso di una serata fuori, conducendola poi in un luogo appartato in centro città dove l’avrebbero infine stuprata a turno. Queste le pesantissime accuse nei confronti di sette ragazzi palermitani arrestati nelle scorse ore dai carabinieri del capoluogo siciliano dopo una breve indagine scattate all’indomani della brutale violenza sessuale avvenuta all’inizio di luglio. Tra gli indagati vi sono anche alcuni minorenni e tutti devono rispondere del reato di violenza sessuale di gruppo.

Quattro dei giovani accusati sono stati arrestati oggi quando all’alba di venerdì i militari del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Palermo Piazza Verdi, hanno contestualmente eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Palermo nei confronti di 3 giovani e un analogo provvedimento cautelare emesso dal Gip del Tribunale per i Minorenni di Palermo, nei confronti di un altro minorenne.

I quattro arrestati, secondo l’accusa, avrebbero partecipato alla violenza sessuale di gruppo insieme ad altri tre ragazzi già arrestati su ordine della Autorità Giudiziaria di Palermo lo scorso 3 agosto. Per tutti e sette giovani l’attività d’indagine – condotta dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Piazza Verdi insieme ai colleghi della Stazione Brancaccio, sotto la direzione della locale Procura della Repubblica presso il Tribunale e della Procura per i Minorenni presso il Tribunale per i Minorenni di Palermo – ha consentito di raccogliere un grave quadro indiziario.

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, era lo scorso 7 luglio quando gli indagati, avrebbero abusato sessualmente di una giovanissima ragazza palermitana, la quale – in stato di ebrezza alcolica – sarebbe stata condotta in un’area isolata del centro città e lì violentata a turno dal branco.  “L’operazione di oggi testimonia come trovando il coraggio di non restare in silenzio e chiedendo aiuto alle Forze di Polizia, si possa combattere adeguatamente ogni forma di violenza contro le donne” ricordano i carabinieri, invitando a denunciare sempre ogni forma di violenza.

750 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views