2125

condivisioni

CONDIVIDI
Ultime notizie sulla scomparsa di Denise Pipitone
15 Giugno 2021 13:55

“La donna in quella foto non è Denise Pipitone”, la verità sullo scatto a Ore 14

"La donna in quella foto non è Denise Pipitone", a rivelarlo è Milo Infante dopo aver rilanciato ieri lo stesso scatto che raffigura una famiglia composta da madre, padre e bambina piccola nel corso della trasmissione Ore 14 su Raidue. Lo scatto ritrae la cugina dell'ex compagno di Jessica Pulizzi, nata a Mazara.
A cura di Antonio Palma
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Ultime notizie sulla scomparsa di Denise Pipitone

"La donna in quella foto non è Denise Pipitone", a rivelarlo è Milo Infante dopo aver rilanciato ieri lo stesso scatto che raffigura una famiglia composta da madre, padre e bambina piccola nel corso della trasmissione Ore 14 su Raidue. "In quella foto non è Denise Pipitone, è la cugina dell'ex compagno di Jessica Pulizzi" ha spiegato il giornalista in un post su facebook rilanciato anche dalle pagine social dell'associazione Cerchiamo Denise. "Lo so che la verità a volte è meno bella della fantasia. Ma quella che oggi qualcuno vorrebbe fosse Denise, in realtà è una ragazza tunisina di 26 anni, nata a Mazara, cugina dell'ex compagno di Jessica Pulizzi e padre della sua bambina" ha chiarito Infante, spegnendo ogni flebile speranza sulla possibilità che  la foto potesse ritrarre la bambina scomparsa nel nulla da Mazara del Vallo nel settembre 2004 e mai più ritrovata.

La donna in quella foto "Oggi vive a Nizza col marito e la figlia. Peraltro anche lei nata a Mazara" ha raccontato sempre Infante, aggiungendo: "Ore 14 ha intervistato una sua amica, che la conosce da 11 anni. Per avere questo riscontro a noi sono bastati 20 minuti. Questo lo facciamo per Piera Maggio e Pietro Pulizzi". "È una immagine molto suggestiva e che rappresenta una famiglia: madre, padre e bambina piccola. Devo dire che questa bambina ha una somiglianza straordinaria con la piccola Denise" aveva spiegato ieri lo stesso giornalista diffondendo lo scatto che qualcuno aveva segnalato, ma con i volti dei protagonisti oscurati.

"Adesso anche basta, comprensibile la voglia di tutti di arrivare a un lieto fine  però non bisogna esagerare!" Qui ci si dimentica che i primi interessati a voler ritrovare Denise sono i genitori" è lo sfogo di Piera Maggio attraverso i social davanti all'ennesima segnalazione senza fondamento. In precedenza l'avvocato di Piera Maggio, Giacomo Frazzitta, aveva ribadito la necessità di non dare credito alle troppe segnalazioni senza fondamento che arrivano anche quotidianamente sul caso di Denise Pipitone. "Invito i giornalisti, magistrati o avvocati alla massima cautela nel momento in cui si diffondono notizie che possono essere infondate o contenenti elementi non riscontrati o non riscontrabili e che possono costituire un ostacolo al lavoro della Procura di Marsala" aveva  dichiarato Frazzitta dopo l'annuncio della ex pm Angioni secondo la quale Denise Pipitone sarebbe viva e avrebbe anche una figlia.

Continua a leggere su Fanpage.it
Patrizia, sopravvissuta alle botte dal marito, risponde a Palombelli: "Nessuna se la va a cercare"
Bidella senza green pass va scuola e arrivano i carabinieri: "Non ho soldi per tampone ogni 2 giorni"
Green pass obbligatorio, parte la raccolta firma per un referendum abrogativo
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni