6 Settembre 2022
12:30

Cinque modi per ricaricarsi prima del nuovo anno scolastico

Le mamme sono sempre in movimento tra lavoro, impegni e famiglia, e raramente riescono a ritagliarsi uno spazio per prendersi cura di sé. Anche in vacanza le esigenze dei figli sono delle volte più forti rispetto a quelle personali e di fronte a una mostra d’arte vince spesso una sessione in piscina. Prima della campanella di settembre, però, c’è un modo per ricaricarsi. Ecco cinque consigli per dedicarsi un po’ di tempo, dallo shopping fino a una corsa dedicata solo a loro: la “Mamme Run”.
Immagine
A cura di Ciaopeople Studios

Corrono tutto il giorno impegnate a far “girare” le cose, a sostenere le piccole e grandi avventure dei figli e coltivare i propri sogni, tra i quali, appunto, c’è stato anche quello di diventare mamma. Se avessero ai piedi un paio di roller sfreccerebbero ancora di più per tenere tutto in equilibrio. Le mamme italiane sono delle vere equilibriste che cercano di non rinunciare a nulla e di incastrare sempre tutto anche quando vanno in vacanza con la famiglia, sebbene possa capitare di non riuscire a incastrare una lunga e rinfrescante sessione in piscina con una visita a una galleria d’arte.

Per reggere questi ritmi anche le mamme hanno bisogno di ricaricarsi soprattutto a settembre, prima di iniziare il nuovo anno scolastico, il momento in cui i giorni della settimana si riempiono all’istante. Ecco qualche consiglio per ripartire carichi.

Una sosta introspettiva tra yoga e mindfulness

Non c’è niente che aiuti a contrastare lo stress come cercare beneficio nella pratica dello yoga che aiuta a diventare consapevoli del proprio respiro e a connettere mente e corpo trovando nuovi equilibri. Un assaggio di questa pratica può dare beneficio, anche se è la costanza a fare la differenza. Per chi ama lo yoga c’è anche la possibilità di unire le pose di hatha yoga con la mindfulness, ossia la tecnica che suggerisce di concentrarsi sul presente accogliendo se stessi senza giudizio e con gratitudine. Iniziare fa solo bene.

Il momento delle coccole

Quale donna non ha mai sognato di passare un giorno completamente dedicato a se stessa tra massaggi e cure di bellezza? Esistono tante strutture che offrono pacchetti per il relax e percorsi di benessere interessanti: dal massaggio thailandese a quello ayurvedico, dal bagno di fieno a quello nel vino, dall’aromaterapia al massaggio hot-stone, non c’è che l’imbarazzo della scelta e hanno sempre un grande effetto.

Un pomeriggio di shopping

Per molte donne anche il momento dello shopping è a suo modo un’occasione per regalarsi una sferzata di energia e positività. Girare per negozi, immaginarsi con certi abiti, provarli nei camerini, scegliere gli abbinamenti migliori è un vero toccasana. Ma per esserlo veramente va fatto da sole o con le amiche. Settembre è il mese ideale per lanciarsi negli acquisti, non appena partono le campagne back to work e back to school dei brand di moda: approfittare delle offerte non solo è conveniente, ma dà anche una certa soddisfazione. Una imperdibile è quella di KIABI, il brand francese leader nella moda per tutta la famiglia, che dal 26 agosto al 15 settembre propone look interi per bambini a prezzi contenuti proprio per ricominciare la scuola con l’emozione di un vestito nuovo. Shopping per la famiglia? Ci sta.

Cominciare una buona abitudine: l’attività fisica regolare

Sembra un paradosso, ma non lo è: fare attività fisica quotidianamente rinvigorisce i muscoli e li rende più forti per affrontare la giornata riducendo il senso di stanchezza a fine giornata. Basta un check dal medico e poi si può incominciare: palestra, running, spinning, piscina, pilates, ma anche una pole dance per le più audaci sono solo alcune tra le scelte possibili. Si può fare attività fisica alla mattina per partire alla grande, o alla sera per eliminare le tossine in eccesso. Quel che accade a livello ormonale è risaputo: l’organismo rilascia nel corpo i cosiddetti ormoni della felicità, ossia adrenalina, dopamina e serotonina, che donano una bella sensazione di benessere. Uno sforzo che vale la pena fare.

Una corsa tutta per le mamme per iniziare al meglio

Rimanendo in tema sportivo, perché non dedicarsi la partecipazione a una corsa tutta al femminile, nella quale dar sfogo non solo ai propri muscoli, ma anche alla voglia di chiacchiere solidali tra amiche? L’11 settembre dalle 09.00 alle 13.00 presso il Parco Guido Vergani di Milano si terrà “Mamme Run”, un evento per stimolare le mamme a ritagliarsi finalmente un importante spazio e a prendersi cura di sé. Un evento che vede proprio KIABI tra gli sponsor per testimoniare la vicinanza alle famiglie anche nel momento in cui ci si prepara a rientrare tra i banchi di scuola. Per tutte le partecipanti è pronta una bag brandizzata KIABI con una sorpresa.

Questo è un contenuto pubblicitario a cura di Ciaopeople Studios, realizzato in linea con le necessità del brand
 
“Così il reddito di cittadinanza mi ha dato la dignità di curarmi e sperare in un futuro migliore”
“Così il reddito di cittadinanza mi ha dato la dignità di curarmi e sperare in un futuro migliore”
L'attesa del Natale è il momento più dolce dell'anno
L'attesa del Natale è il momento più dolce dell'anno
Refezione scolastica a Napoli, la rivolta delle mamme:
Refezione scolastica a Napoli, la rivolta delle mamme: "Cibo scadente"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni