video suggerito
video suggerito
US Open 2023 di tennis

Eubanks scappa dal campo prima della chiusura del punto, ha un’emergenza: “Non ce la faccio”

L’episodio è avvenuto durante il match degli Us Open contro Bonzi. Il tennista americano ha un malessere e lo spiega al giudice di sedia ma deve fare i conti con il regolamento: “Non avresti molto tempo”.
A cura di Maurizio De Santis
42 CONDIVISIONI
Il momento in cui Eubanks scappa dal campo per un "problema" personale sorprendendo tutti.
Il momento in cui Eubanks scappa dal campo per un "problema" personale sorprendendo tutti.
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Chris Eubanks è scappato dal campo all'improvviso, lasciando avversario, arbitro e spettatori sbigottiti perché non capivano cosa stesse accadendo. La sequenza video sembra una gag da candid camera, ma è tutto vero. Il tennista americano stava giocando il match del secondo turno degli Us Open contro Benjamin Bonzi quando s'è reso protagonista di una situazione imbarazzante per un'emergenza personale, un'indisposizione improvvisa a causa della quale non ha avuto molta scelta

Non è riuscito resistere, non era in condizione di farlo. Si spiega così il momento in cui, in una fase cruciale della partita, per la necessità di rimontare il francese, nella fase finale di uno scambio ha rinunciato a giocare il punto. Le immagini mostrano come si disinteressi totalmente della traiettoria della palla e delle conseguenze sportive del suo gesto: Eubanks corre verso la propria postazione e ha un breve scambio con l'ufficiale di sedia che gli chiede spiegazioni.

L'americano in preda a un malessere, prima del match aveva chiesto anche farmaci anti nausea.
L'americano in preda a un malessere, prima del match aveva chiesto anche farmaci anti nausea.

Lo statunitense ha un malessere alla pancia (sembra che prima dell'incontro avesse chiesto addirittura di assumere farmaci per tamponare una fastidiosa sensazione di nausea) e lo dice senza troppo giri di parole all'arbitro. Del resto, non ha tempo da perdere e fa un rapido calcolo di cosa gli accadrebbe considerato il punteggio (5-5 al quarto set, col punteggio di 2-1 per Bonzi). Sa bene che non può forzare troppo la mano considerato il regolamento e che, nel caso specifico d'impellenza, rischia d'incappare in violazione del codice di comportamento per perdita di tempo.

"Se prendo una penalità per ogni punto di questa partita, più una pausa per il bagno, quanto tempo ho? Tipo sacrificare la prossima partita per andare in bagno". Il giudice di sedia risponde perplesso: "Adesso?". Eubanks replica con estrema premura: "Sì… se lo facessi, quanto tempo sarebbe?". "Non avresti molto tempo", è la risposta pragmatica dell'arbitro. "Nemmeno se concedessi il gioco più una pausa per andare in bagno?", aggiunge l'americano. Ma le parole dell'ufficiale non gli danno margini differenti: "Tutto il cambio è sul 6-5".

Dopo quel rapidissimo scambio di battute Eubanks è tornato in campo per chiudere velocemente il gioco poi ha usufruito del tempo a disposizione per andare in bagno. Al rientro ha dato tutto per pareggiare i conti ma alla fine ha perso 9-7 al tie-break e ha ceduto la partita (6-7, 6-2, 2-6, 6-7) e il passaggio del turno al francese.

42 CONDIVISIONI
147 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views