415 CONDIVISIONI
9 Luglio 2021
21:02

Ferrari ‘boccia’ Valentino Rossi per Le Mans 2023: “È troppo vecchio per l’Endurance”

Il responsabile delle attività GT della Ferrari ha chiuso alla possibilità di vedere Valentino Rossi come pilota del Cavallino nella classe regina della 24 Ore di Le Mans dal 2023: “Credo che abbia un’età superiore ai piloti Endurance attuali, e noi andremo a confrontarci con avversari agguerriti. È come se un nostro pilota decidesse di colpo di correre in moto”.
A cura di Michele Mazzeo
415 CONDIVISIONI

Valentino Rossi ha già rivelato che appena si ritirerà dalla MotoGP passerà alle auto da corsa ("Magari con le GT") e la Ferrari ha annunciato il progetto Le Mans che dal 2023 la vedrà partecipare anche nella classe regina del WEC, LMDH. L'idea di vedere la leggenda italiana del motociclismo gareggiare in un campionato così prestigioso per l'iconica casa tricolore ha subito stimolato la fantasia di molti. Ma il Cavallino ha subito sedato l'entusiasmo bocciando di fatto la possibilità che il Dottore sia uno dei suoi piloti nel nuovo progetto che partirà dal 2023.

La scuderia di Maranello considera infatti Valentino Rossi troppo "vecchio" per una specialità così dura e ha deciso di puntare sul suo nuovo progetto Resistance con il quale coltiva i giovani talenti. A chiudere la "porta in faccia" al nove volte iridato nel Motomondiale è stato Antonello Coletta, responsabile delle attività GT della Ferrari, che in un'intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport è stato molto chiaro a riguardo:

"Con tutto il rispetto – ha detto infatti Coletta alla Rosea –, credo che (Valentino Rossi, ndr) abbia un’età superiore ai piloti Endurance attuali, e noi andremo a confrontarci con avversari agguerriti. È come se un nostro pilota decidesse di colpo di correre in moto – ha poi proseguito l'uomo del Cavallino – . Valentino si diverte con le GT, magari potrebbe provare in quella classe, ma noi pensiamo di avere già delle scelte all’altezza per la Hypercar e sceglieremo eventuali innesti fra i giovani emergenti. Manca ancora tempo per i collaudi della macchina – ha infine concluso –, che sarà pronta a maggio-giugno del 2022".

415 CONDIVISIONI
Valentino Rossi e Stoner decisivi per la vittoria di Bagnaia a Silverstone:
Valentino Rossi e Stoner decisivi per la vittoria di Bagnaia a Silverstone: "Ho chiesto a loro"
Omaggio a Valentino Rossi in piazza: il suo casco gigantesco
Omaggio a Valentino Rossi in piazza: il suo casco gigantesco
161 di Sport Viral
La FIA dà ragione alla Mercedes sul porpoising, sconfitte Ferrari e Red Bull:
La FIA dà ragione alla Mercedes sul porpoising, sconfitte Ferrari e Red Bull: "È per la sicurezza"
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
F. Quartararo Yamaha
Yamaha
278
2
F. Bagnaia Ducati
Ducati
252
3
J. Mir Suzuki
Suzuki
208
4
J. Miller Ducati
Ducati
181
5
J. Zarco Ducati
Ducati
173
Pos.
Team
Punti
1
Ducati
357
2
Yamaha
309
3
Suzuki
240
4
Honda
214
5
Ktm
205
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni