364 CONDIVISIONI
18 Maggio 2022
23:18

Tragedia nella boxe, pugile 38enne muore sul ring: crolla al tappeto per un malore improvviso

Il 38enne pugile tedesco di origine turca Musa Askan Yamak è morto sul ring durante un incontro di boxe a causa di un malore improvviso che lo ha visto finire al tappeto senza aver subito alcun colpo dal proprio avversario.
A cura di Michele Mazzeo
364 CONDIVISIONI

Una vera e propria assurda tragedia quella che è andata in scena a Monaco di Baviera, in Germania, dove il pugile tedesco di origine turca Musa Askan Yamak è morto in seguito ad un malore improvviso che lo ha colto nel corso dell'incontro che lo vedeva affrontare l'ugandese Hamza Wandera. Il 38enne è crollato improvvisamente sul tappeto prima che l'arbitro desse inizio al terzo round, giacendovi inerme.

L'evento è stato immediatamente annullato e gli organizzatori hanno chiesto agli spettatori di lasciare l'impianto. Dopo che l'arena è stata svuotata, i familiari del boxeur, i membri del suo team e gli addetti alla sicurezza hanno rimosso in fretta le corde del ring e spostato tutte le sedie per permettere all'ambulanza e ai soccorritori di raggiungere il luogo in cui giaceva Yamak. Inutili però i soccorsi prestati dai sanitari che dopo aver tentato di rianimarlo lo hanno trasferito in un vicino ospedale dove pochi minuti dopo però è stato dichiarato deceduto a causa di un infarto come confermato anche da un parlamentare turco che ha annunciato la sua morte.

Diversi testimoni presenti nell'impianto che ospitava il match hanno evidenziato come il malore accusato da Yamak non abbia nulla a che vedere con quanto successo nei primi due round dove, a loro dire, non avrebbe ricevuto alcun colpo duro o comunque tale da arrecare problemi al 38enne che era ancora imbattuto nella sua carriera da pugile professionista (con un record di 8 vittorie e 0 KO) cominciata soltanto nel 2017 e che lo aveva già visto balzare agli onori della cronaca quando nel 2021 conquistò il titolo WBFed International dei pesi massimi leggeri.

364 CONDIVISIONI
Pugile impazzisce sul ring: vuole colpire un avversario immaginario, immagini terribili
Pugile impazzisce sul ring: vuole colpire un avversario immaginario, immagini terribili
Morto rallista italiano, malore improvviso mentre era alla guida: accanto a lui c'era la figlia
Morto rallista italiano, malore improvviso mentre era alla guida: accanto a lui c'era la figlia
Arbitro muore dopo una violenta aggressione in campo, tragedia in El Salvador:
Arbitro muore dopo una violenta aggressione in campo, tragedia in El Salvador: "Chiediamo giustizia"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni