204 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Amici di Maria De Filippi 2023/2024

Ayle esce da Amici e poi chiede di tornare, i prof discutono: “Toglie il posto a chi merita di più”

I professori di Amici 23 hanno discusso a lungo sul destino di Ayle, il cantante che ha abbandonato il talent e poco dopo ha chiesto di rientrare. Se Anna Petitnelli è favorevole, il resto dei coach e la maggioranza degli allievi sono apparsi contrari. Quale sarà la decisione finale?
A cura di Elisabetta Murina
204 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Ayle ha abbandonato Amici e, poco dopo essere tornato a casa, ha chiesto alla produzione di poter rientrare. Una richiesta di cui i professori e il resto degli alunni, come si è visto nel daytime del 13 febbraio, hanno discusso a lungo. Se Anna Pettinelli ha difeso il cantante, convinta che meriti una seconda chanche, diversa è la posizione del resto dei coach di canto e ballo. "Creiamo un precedente", hanno detto Raimondo Todaro e Emanuel Lo. "Togli il posto a un altro allievo", ha spiegato Zerbi. Quale sarà la decisione finale?

La discussione dei prof sul destino di Ayle

Dopo la prima votazione dei ragazzi, che per la maggioranza sono favorevoli, i professori di canto e di ballo hanno parlato del destino di Ayle, per capire se sia giusto o meno farlo rientrare nella Scuola, a un passo dal Serale. Rudy Zerbi ha espresso subito la sua posizione, convinto che le regole siano uguali per tutti e che, riammettendolo, Anna Pettinelli toglierebbe il posto a un altro allievo che lo merita di più:

Togli un posto e una maglia a chi qui ci vuole stare e lavora seriamente. Se lo vuoi riammettere, togli la maglia a uno dei tuoi. Questo lo troverei concreto e onesto. I ragazzi sono tutti diversi, ma le regole sono uguali per tutti. Ritengo che sia totale follia il fatto che tu lo faccia rientrare a tre settimane dal Serale, per poi eliminarlo. Sei finta. Non ha voglia di seguire le regole, difendi l'indifendibile. 

"Aprire una porta così è veramente pericoloso", ha spiegato poi Emanuel Lo, sostenendo che si creerebbe un precedente ad Amici. "Lui sta male perché pensa che senza questa trasmissione non farebbe nulla", ha poi aggiunto. Della stessa idea anche Raimondo Todaro: "Se fosse arrivato quarto in classifica, non sarebbe successo. Creiamo un precedente, gli fai più male così". A loro si unisce anche Alessandra Celentano:

Sanno dove sono venuti e come funziona, non è che si trovano in prigione. Hanno una grande occasione e non può essere buttata così. Penso gli sia già stata data una seconda e anche una terza possibilità. Non è istruttivo per lui, non gli fai del bene. 

La visione di Anna Pettinelli: "Ha grandi difficoltà"

Anna Pettinelli ha poi spiegato il suo punto di vista: crede che Ayle abbia delle grandi difficoltà, che non riguardano i risultai in classifica o la mancata voglia di affrontare le lezioni e le sfide, bensì problemi che hanno radici più profonde. "È un ragazzo che ha delle difficoltà enormi, non è irriconoscenza o svogliatezza perché è arrivato ultimo in classifica", ha detto la coach. Poi ha continuato:

La sua decisione è stata sofferta, ha provato un senso di sconfitta e malessere che io ho percepito fisicamente vicino a lui. Sono stata male per lui, ha delle difficoltà che noi possiamo aiutarlo a superare. È vero che siamo vicino al Serale, ma credo che una seconda chance non possa essere negata a nessuno.

I ragazzi cambiano voto: la maggioranza contraria al rientro di Ayle

Dopo la discussione dei professori, seguita in diretta, i ragazzi hanno chiesto di poter votare di nuovo e in molti hanno cambiato la loro decisione. Se prima 11 erano favorevoli al rientro di Ayle e 6 contrari, ora la situazione si è ribaltata. "Adesso sono 2 sì e 15 no", ha fatto sapere Maria De Filippi. La decisione finale spetta però ad Anna Pettinelli: "Mi dispiace che i ragazzi abbiano cambiato parere, avranno visto in Ayle una voglia di non fare e non una difficoltà. Siamo 4 contro 25". Al momento la decisione è ancora in sospeso.

204 CONDIVISIONI
267 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views