video suggerito
video suggerito

La principessa Eugenia non è più nella lista nera dei Reali: “Ha preso le distanze da Harry e Meghan”

In questo momento così delicato per William e Kate, la principessa di York ha deciso da che parte stare: “Per lei è un onore”.
109 CONDIVISIONI
Immagine

La Principessa Eugenia non è più sulla black list, la lista nera reale, dopo che lei e sua sorella, la Principessa Beatrice, avrebbero deciso di prendere le distanze definitivamente dal principe Harry e Meghan Markle. Secondo quanto rivelato dai tabloid britannici, la forte amicizia che intercorreva tra i Sussex e le principessine di York si sarebbe disciolta come neve al sole. Eppure, nel 2016, Eugenia e la coppia aveva festeggiato a Toronto la festa di Halloween, ancora prima che la notizia del fidanzamento dei Sussex fosse nota a tutti.

Perché i rapporti si sono rotti

La principessa Eugenia aveva persino visitato Harry e Meghan negli Stati Uniti nel 2020, ma adesso i rapporti sono definitivamente compromessi. Il segnale è stato la sua partecipazione, insieme all'inseparabile sorellina, a una festa in giardino a Buckingham Palace palesandosi a supporto del principe William. Questo dettaglio sarebbe indicativo, secondo le cronache del gossip, di una posizione precisa delle sorelle di York. Eugenia ha poi pubblicato una foto della festa sulla sua pagina Instagram con una didascalia inneggiante la tutela e l'unione della famiglia: "Che ci sia la pioggia o che ci sia il sole, sono stata felice di supportare la mia famiglia ieri e di incontrare alcune persone speciali al Garden Party di Buckingham Palace che hanno fatto di tutto per sostenere le loro comunità locali e il paese".

"Beatrice ed Eugenia vogliono stare vicino a William"

In questo momento storico così delicato per William, in relazione alle condizioni di Kate Middleton, le principessine di York vogliono stare vicino al cugino per non deludere la Famiglia Reale. Questa è una fonte vicina al Daily Mail: "Beatrice ed Eugenia non possono immaginare cosa stia passando William in questo momento, ed è stato un onore per loro dargli un po' di supporto". 

109 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views