29 Giugno 2021
19:17

Galles, studentessa morsa da un ragno mentre dormiva nella roulotte: ricoverata in gravi condizioni

Abby Tannetta, una studentessa gallese di 18 anni, è stata ricoverata in gravi condizioni dopo essere stata morsa da un ragno mentre era in vacanza: il veleno della puntura le ha causato una ferita grande come una pallina da tennis.
A cura di D. F.

Abby Tannetta, una studentessa gallese di 18 anni, è stata ricoverata in gravi condizioni dopo essere stata morsa da un ragno mentre era in vacanza: il veleno della puntura le ha causato una ferita grande come una pallina da tennis. Come riportano i media britannici la ragazza era in vacanza in roulotte insieme alla famiglia al Cardigan Bay Holiday Park di Pembrokeshire e stava festeggiando la fine dell'anno scolastico con un amico quando è stata morsa da quella che gli esperti hanno ipotizzato potesse essere una falsa vedova, nome comunemente attribuito alla Steatoda nobilis.

La studentessa ha avvertito un dolore lancinante a un fianco poi, voltandosi, ha visto un grosso ragno accanto a lei sul letto. Il giorno dopo Abby è stata ricoverata d'urgenza e sottoposta a un intervento chirurgico per "pulire" accuratamente la zona del morso nel timore – fortunatamente scongiurato – che la ragazza contraesse la sepsi. L'infezione, fortunatamente, non è avvenuta. L'incidente che ha visto protagonista Abby Tannetta è avvenuto a pochi giorni di distanza da un allarme lanciato dalla British Arachnological Society (BAS), che aveva segnalato un  "enorme aumento" di avvistamenti di tutte le specie di ragni, comprese le false vedove velenose.

Cos'è la "falsa vedova"

Lo Steatoda nobilis – nome scientifico della falsa vedva – è un parente della più famosa e pericolosa vedova nera e nel Regno Unito è stato avvistato molte volte negli ultimi anni. Gli esemplari maschi, comprese le zampe, misurano dai 16 ai 22 millimeri. Le femmine sono più grandi, con una dimensione totale compresa tra i 20 ed i 32 millimetri. Il colore di questi ragni è solitamente marrone intenso o prugna. Presentano dei segni color crema sull’addome. Per alcuni questi segni ricordano la forma di un teschio, per altri quelli di una casetta con il tetto a punta rivolto verso la parte anteriore del corpo. Lo Steatoda nobilis è velenoso ma il suo veleno non ha solitamente conseguenze gravi sugli esseri umani.

Il vignettista Sergio Staino ricoverato in gravi condizioni
Il vignettista Sergio Staino ricoverato in gravi condizioni
Scontro tra 3 auto nella notte sulla A4: due morti sul colpo e un ferito in gravi condizioni
Scontro tra 3 auto nella notte sulla A4: due morti sul colpo e un ferito in gravi condizioni
L'auto si schianta contro un albero, ferite mamma e figlia: gravissima la bimba di 6 anni
L'auto si schianta contro un albero, ferite mamma e figlia: gravissima la bimba di 6 anni
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni