72 CONDIVISIONI

Pasticcere chiude in laboratorio un apprendista 18enne e lo violenta: condannato a 6 anni

Lo avrebbe spinto in laboratorio e violentato fino all’arrivo di un cliente in pasticceria: per gli abusi sul 18enne apprendista, oggi è arrivata la condanna al pasticcere.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Roma Fanpage.it
A cura di Beatrice Tominic
72 CONDIVISIONI
Immagine

Aveva iniziato a lavorare non appena diciottenne in una pasticceria della capitale. Ma è proprio durante un turno di lavoro che il proprietario del locale lo avrebbe chiuso nel laboratorio e violentato. Il titolare, un uomo di 50 anni, per quanto accaduto, è stato condannato oggi a 6 anni di reclusione e al pagamento di 10mila euro di risarcimento. A renderlo noto è il Messaggero.

Cosa è successo

I fatti risalgono al 2015, quando il giovane aveva 18 anni e il proprietario della pasticceria, in zona Cinecittà, 50. Il cinquantenne lo avrebbe spinto nel laboratorio con una scusa, un aiuto per spostare dei pacchi, e lo avrebbe costretto ad avere un rapporto sessuale con lui. A poca distanza dall'episodio, il diciottenne ha sporto querela, esponendo ai carabinieri quanto accaduto con precisione e accuratezza.

Le indagini dei carabinieri

Dopo la denuncia sono immediatamente scattate le indagini. Il ragazzo l'aveva pregato di fermarsi, aveva cercato di reagire, ma era sotto shock. Le violenze sono terminate per caso, con l'arrivo di un cliente all'interno della pasticceria. Poche ore dopo gli abusi, il cinquantenne ha inviato un messaggio al giovane: si scusava e sottolineava che lui non faceva "sesso per il piacere di farlo".

La testimonianza del ragazzo, considerata "priva di contraddizioni interne", ha poi trovato riscontri in elementi esterni. A questi, si aggiunge anche la testimonianza della mamma del diciottenne che lo ha accompagnato a denunciare, insieme alla sorella, non appena ascoltato il racconto delle violenze. Grazie a queste testimonianze, il pasticcere è stato condannato.

72 CONDIVISIONI
La nonna ha relazione con uomo di 25 anni più giovane: lui condannato per aver abusato della nipotina
La nonna ha relazione con uomo di 25 anni più giovane: lui condannato per aver abusato della nipotina
Dopo una notte di alcol la violenta nell'asilo nido: "Avevo 15 anni, lui mi corteggiava"
Dopo una notte di alcol la violenta nell'asilo nido: "Avevo 15 anni, lui mi corteggiava"
Incidente Casal Palocco, legale Di Pietro: "Ha chiesto perdono e si è preso tutta la responsabilità"
Incidente Casal Palocco, legale Di Pietro: "Ha chiesto perdono e si è preso tutta la responsabilità"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni