3.402 CONDIVISIONI
8 Novembre 2022
13:47

“Il Ponte sullo Stretto è una priorità per il governo”: l’annuncio di Salvini e i tempi dell’opera

Dopo l’incontro con i presidenti di Calabria e Sicilia, il ministro Salvini ha sottolineato che “il Ponte sullo Stretto è un’opera prioritaria per il governo”.
A cura di Tommaso Coluzzi
3.402 CONDIVISIONI

Il Ponte sullo Stretto si farà. Matteo Salvini, che da qualche settimana ricopre il ruolo di ministro delle Infrastrutture, ha rilanciato l'opera già durante la campagna elettorale – trovando l'appoggio del centrodestra, che l'ha inserito nel programma unitario di coalizione – e ora si sta impegnando in prima persona per fare passi avanti nella realizzazione. Per sapere se poi questo corrisponderà a un'accelerazione reale sul progetto o si fermerà all'ennesimo annuncio, però, bisognerà aspettare ancora un po' di tempo. Oggi il leader della Lega ha incontrato i presidenti delle due Regioni coinvolte: Calabria e Sicilia, rappresentate da Roberto Occhiuto e Renato Schifani. Entrambi di centrodestra, tra l'altro.

"Il Ponte sullo Stretto è un’opera prioritaria sia per il governo nazionale che per le Regioni coinvolte, la sua realizzazione avrà ricadute positive per tutta Europa e servirà per incentivare il miglioramento generale delle infrastrutture come già successo, in passato, con l’Autostrada del Sole". Questo è il messaggio che arriva dallo staff della Lega dopo l'incontro di questa mattina, che viene raccontato così: "È stato fatto il punto della situazione, per riannodare i fili della questione-Ponte, anche in relazione a tutte le opere commissariate in Calabria e in Sicilia su cui c’è stato un approfondimento tecnico, Salvini è determinato a sbloccarle". Sul tavolo ci sono "progetti significativi", come "la Statale Jonica in Calabria", "l’Alta Velocità" o "la ferrovia Palermo-Catania".

"Per una maggiore concretezza e operatività – fanno sapere sempre dalla Lega – è stato deciso di creare una regia permanente tra Regioni e ministero". Infine, per quanto riguarda il Ponte, "ci sarà al più presto un incontro istituzionale con Rete ferroviaria italiana, che ha avuto l’incarico dal precedente esecutivo di organizzare un ulteriore studio di fattibilità". Insomma, le tempistiche sembrano ancora molto lunghe, ma la cabina di regia permanente e l'accelerazione sullo studio di fattibilità sono dei segnali chiari: il centrodestra vuole realizzare il Ponte sullo Stretto, almeno in teoria.

3.402 CONDIVISIONI
Salvini dice che dopo l'arresto di Messina Denaro
Salvini dice che dopo l'arresto di Messina Denaro "il prossimo segnale" sarà il Ponte sullo Stretto
"Entro due anni la prima pietra del Ponte sullo Stretto": la promessa del ministro Salvini
Stretta per i fumatori, l'annuncio del ministro Schillaci: cosa cambia
Stretta per i fumatori, l'annuncio del ministro Schillaci: cosa cambia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni